Cosa rischia la Juventus? Dalla semplice ammenda alla penalizzazione

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


In seguito al terremoto dello scorso lunedì, iniziato con le dimissioni di tutto il cda bianconero, una delle domande più comuni è “Cosa rischia la Juventus sul piano sportivo”. La situazione non è delle più semplici, e si rischia dalla semplice ammenda alla penalizzazione.

Cosa rischia la Juventus?

Tutto inizia con l’inchiesta Prima, che si era conclusa con l’assoluzione in primo e secondo grado. Ma  adesso che il fascicolo è arrivato tra le mani della Procura Federale, potrebbe esserci un nuovo fronte istruttorio in caso di nuove e schiaccianti prove contro la società piemontese.
La Juventus potrebbe essere accusata dalla violazione dell’articolo 31 del Codice della Giustizia Sportiva, in cui al “Comma 4″ è prevista la penalizzazione. Questa è una delle conseguenze con rischio medio.

Leggi anche:  Liga Profesional 2023, streaming gratis Mola Tv e diretta tv Sportitalia? Dove vedere campionato argentino

La penalizzazione di uno o più punti in classifica è prevista per la società che “mediante falsificazione dei propri documenti contabili o amministrativi, si avvale delle prestazioni di sportivi professionisti con cui non avrebbe potuto stipulare contratti sulla base delle disposizioni federali vigenti”. 
Ci sarebbe anche il “Comma 2” dello stesso articolo, che prevede uno scenario più catastrofico per i bianconeri. In caso di un trucco di bilancio, da parte della Juve, tale da permettere l’iscrizione ai campionati scorsi, porterebbe addirittura alla retrocessione. Una conseguenza difficile questa, quasi impossibile, così come si legge su GdS.

Intanto, c’è da sottolineare che la Giustizia Federale ha le carte in mano da appena due giorni, il processo non arriverà prima di marzo 2022. Una penalizzazione partirebbe dalla prossima stagione.

Leggi anche:  Pescara-Foggia, streaming gratis e diretta tv Antenna Sud o DAZN? Dove vedere Serie C

La Uefa può escludere la Juve dalle Coppe?

Al di là delle decisioni che prenderà la Giustizia Sportiva, la Vecchia Signora potrebbe ritrovarsi contro anche L’Organo di Amministrazione della Giustizia di Nyon (CFCB). Quest’ultimo potrebbe agire contro il club bianconero in vista delle gravi violazioni del Fair Play Finanziario con l’esclusione dalle Coppe. Una possibilità remota, ma possibile.

  •   
  •  
  •  
  •