Milan, Maldini su Daniel: “Ho seguito i consigli di Galliani, ma da papà ero felicissimo”

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli

Milan dichiarazioni Maldini

Milan, dichiarazioni Paolo Maldini nei confronti del figlio Daniel a seguito del gol a San Siro contro la sua ex squadra. Paolo Maldini viene premiato come miglior dirigente sportivo nel corso della cerimonia del Golden Boy 2022, dichiara: “Era una cosa scritta, era scritto che segnasse. Ho seguito il consiglio di Galliani, lui mi ha detto che prima di Milan-Monza ha provato a non muoversi per una settimana, per esercitarsi a rimanere impassibile in caso di gol dell’una o dell’altra squadra. Io ho fatto lo stesso esercizio, ma dentro, da papà, non potevo che essere felicissimo“.

Milan, dichiarazioni Maldini: “Ho avuto un inizio di carriera folgorante”

Maldini ha poi parlato della responsabilità che ha nel crescere i giovani del Milan, ricordando anche i suoi inizi: “Io ho avuto un inizio di carriera folgorante, da fuori può sembrare che non abbia mai avuto alti e bassi, non abbia mai avuto dubbi, ma invece ero molto giovane, c’era tanta pressione, non ero pronto e strutturato. Ricordo benissimo chi mi seguiva e le parole che mi venivano dette nei momenti difficili”

“Diamo ai ragazzi tante responsabilità”

Il direttore dell’area tecnica del Milan prosegue: “Ora spesso ci dimentichiamo di farlo e diamo a questi ragazzi tante responsabilità. Dobbiamo supportarli di più: il lavoro che facciamo con Ricky (Massara, ndr) e che abbiamo fatto prima con Boban va proprio in questa direzione“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Reggiana-Olbia streaming live e diretta TV Rai Sport?