Mondiali, probabili formazioni Inghilterra-Usa: ansia per il bomber

Pubblicato il autore: andrea terreni


La seconda giornata del gruppo B dei Mondiali di Qatar 2022 è al via, scopriamo insieme le probabili formazioni di Inghilterra-Usa, una delle gare più interessanti di questo nuovo lotto di partite. I vice campioni d’Europa sono sembrati insieme a Spagna e Francia una delle compagini più in forma, ma si trovano di fronte subito un osso duro come gli Stati Uniti guidati dal giovane Weah. Con una vittoria gli inglesi sarebbero già certi della promozione agli ottavi e affronterebbero il derby contro il Galles con una serenità indiscussa. Gli Usa dal canto loro vogliono crescere sotto il profilo della condizione e migliorare prestazione e punteggio dell’esordio. Una sconfitta non pregiudicherebbe l’accesso al prossimo turno ma comprometterebbe e di molto il cammino verso le gare ad eliminazione diretta.

Leggi anche:  La Juventus rischia la retrocessione in B: parla l'avvocato Grassani

Inghilterra-Usa, le probabili formazioni: ansia per la condizione di Kane

Inghilterra-Usa si giocherà venerdi 25 novembre alle ore 20:00. E’ il secondo impegno per le due squadre in questo Mondiale di Qatar 2022, vediamo quali sono le probabili scelte dei due commissari tecnici.

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Maguire, Shaw; Bellingham, Rice; Sterling, Foden, Saka; Kane. Ct. Southgate

STATI UNITI (4-3-3): Turner; Dest, Zimmermann, Ream, Robinson; McKennie, Adams, Musah; Aaronson, Weah, Pulisic. Ct. Berhalter

Harry Kane ha lavorato a parte dopo alcuni fastidi avvertiti dopo la gara contro l’Iran e si attende la decisione sul suo impiego. Nessun problema invece per Maguire e per lo juventino McKennie, entrambi in dubbio dopo la prima gara disputata.

 

  •   
  •  
  •  
  •