Il Prefetto di Firenze: "Ecco perché Fiorentina-Juventus si giocherà"

Fiorentina-Juventus si giocherà regolarmente questa sera alle 20,30. Il comunicato dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e poi la nota del prefetto di Firenze ne hanno spiegato il perché negli ultimi minuti.

Fiorentina-Juventus si giocherà questa sera alle ore 20,45. La decisione, ormai ufficiale, è appena stata spiegata dal prefetto di Firenze: Francesca Ferrandino.

Fiorentina-Juventus si gioca perché non incide sui soccorsi

In pochi minuti sono arrivati prima il comunicato dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e poi la nota del prefetto del capoluogo di regione toscano.

Il primo ha chiarito come Fiorentina-Juventus si giocherà perché non esistono motivi di ordine pubblico e sicurezza che ne rendano consigliabile il rinvio.

Nello stesso comunicato si è spiegato come lo svolgimento della gara non inciderà sulle opere di soccorso in atto in Toscana, dopo il grave maltempo delle scorse ore.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Ighli Vannucchi: "Grande sfida tra Thiago Motta e Conte. L'Inter la più completa, avrei tenuto Pioli. Kvaratskhelia? Mi blinderei al Napoli..."

E proprio su quest'ultimo punto si è soffermato il prefetto di Firenze: Francesca Ferrandino. Il normale svolgimento dell'evento sportivo non sottrarrà, in alcun modo, mezzi di soccorso, forze dell'ordine e quant'altro alle attività di assistenza ed aiuto in Toscana, innestate nel post alluvione. Questo il senso delle sue dichiarazioni.