Un Viaggio nel pallone: Manchester United-Juventus, Dybala zittisce Old Trafford (FOTO)

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Paulo Dybala – Foto Getty Images© per SuperNews

Manchester United-Juventus, altro successo europeo per i bianconeri. C’erano tutto gli ingredienti per una grande partita di Champions League: un avversario di prestigio, un “nemico” come Mourinho da affrontare e il ritorno di Cristiano Ronaldo da avversario a Old Trafford. La Juventus di questa stagione sa solo vincere, o quasi. La truppa di Max Allegri ha vinto 11 partite ufficiali su 12, pareggiando solo con il Genoa in campionato. Il gol di Dybala a Old Trafford ha il sapore di una qualificazione anticipata. Antonio, come sua abitudine ormai, si mette in viaggio per seguire la Juventus in trasferta. Un viaggio non proprio liscio come ci racconta:“Siamo arrivati a Londra e dopo 2 ore di controlli all’aeroporto ci siamo messi in marcia verso Manchester. La Juventus in Europa consegna i biglietti per lo stadio nel luogo della partita a poche ore dal match. Questa volta l’appuntamento era al Museo del Calcio di Manchester, che sfortunatamente all’ora del nostro arrivo era già chiuso”.

Antonio entra con gli altri tifosi della Juventus nel “Teatro dei sogni”:”L’Old Trafford è da cuore in gola. Siamo entrati esattamente nel momento in cui risuonava l’inno della Champions League. Giunto in tempo per urlare “The Champions”.  Comincia Manchester United-Juventus:”A differenza della partita di Valencia, a Manchester il tifo bianconero è stato unito. Forse Report ha avuto la forza di far sparire le divisioni all’interno dei vari gruppi ultras bianconeri”. Antonio ci racconta che invece i tifosi inglesi sono piuttosto freddi, forse sfiduciati. Infatti puntuale arriva il gol della Juventus, firmato Dybala.

Leggi anche:  Portogallo, UFFICIALE il giocatore positivo al Covid-19, addio Europeo


Manchester United-Juventus, una vittoria da festeggiare con l’uva

Antonio continua nel suo racconto:“Manchester United-Juventus volge al termine. Mi giro e vedo che poco distante da me un signore 70enne di Barletta che tira fuori dell’uva. Prodotti freschi del suo orto, che gli steward inglesi hanno consentito di portare all’interno di Olda Trafford”. A fine partita i tifosi juventini si ricordano di Mourinho e cominciano ad insultarlo. Per tutta risposta lo Special One fa il gesto del tre con le dita della mano come per dire:”Vi ricordate il Triplete dell’Inter?”.

Antonio stigmatizza così l’accaduto:”Mourinho è stato bravo ancora una volta ad attirare l’attenzione su di sè. Ma i tifosi del Manchester cominciano ad essere stufi di lui e dei suoi atteggiamenti”. La partita finisce con la vittoria della Juventus per 1-0, bianconeri con un piede e mezzo negli ottavi di finale di Champions League. Antonio e altri tifosi si rimettono in viaggio per Londra:In metro siamo stati a contatto con i tifosi del Manchester United. Ci hanno fatto i complimenti per la vittoria e ci hanno confidato che Mourinho non è molto amato dalla tifoseria Red Devils. A mezzanotte ci mettiamo in viaggio per Londra, dove alle 5 c’è l’aereo che ci riporta in Italia”. Con un’altra vittoria della Juventus nel cuore, negli occhi e nella mente. Vi ricordate la squadra che si smarriva in Europa? Dimenticatela. Manchester United-Juventus, un’altra tappa di Champions League va in archivio. Antonio è già pronto per la prossima trasferta. Questa Juventus non conosce ostacoli, come i suoi tifosi. Quelli veri.

Leggi anche:  Portogallo, UFFICIALE il giocatore positivo al Covid-19, addio Europeo

  •   
  •  
  •  
  •