Coppa Italia, dove vedere Milan-Torino: diretta tv e streaming. Rai o Sky?

Pubblicato il autore: Giacomo Morandin Segui


Sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia quella di martedì 12 gennaio alle ore 20.45 a San Siro tra il Milan di Stefano Pioli e il Torino di Marco Giampaolo.
Le due squadre si sono appena affrontate sabato sera nell’anticipo della 17.a giornata di Serie A, con la capolista che ha battuto i piemontesi con il risultato di 2-0, grazie alle reti di Leao e Kessie su rigore.
I rossoneri sono al debutto nella competizione in questa stagione, mentre i granata hanno eliminato al 2° turno il Lecce per 3-1 ai supplementari e al 3° turno la Virtus Entella per 2-0.

Clicca qui per vedere le probabili formazioni di Milan-Torino!

Dove vedere Milan-Torino: la preview

QUI MILAN: Dopo la bella vittoria in campionato proprio contro i granata, il Milan recupera a sorpresa Calhanoglu e Ibrahimovic (entrati a partita in corso), oltre a Brahim Diaz che però andrà solo in panchina.
Torna anche Tonali, uscito malconcio dalla botta subìta da Verdi nel match di sabato, e sarà in campo.
Out i positivi al Covid-19 Rebic e Krunic, oltre a Bennacer infortunato: dovrebbero riposare Kjaer in difesa e Donnarumma in porta, pronti Kalulu e Tatarasanu.

Leggi anche:  Milan, riflettori puntati sull'attaccante francese

QUI TORINO: Sconfitto dai ragazzi di Pioli, il Torino di Giampaolo vuole la rivincita: l’allenatore granata ha già annunciato che ci sarà spazio al turnover perchè “non posso mandare i giocatori a morire in campo”. Ci sono possibilità di riposo per Belotti, apparso visibilmente affaticato, e anche per Verdi.
Dovrebbero occupare il loro slot anche Murru, Vojvoda e Buongiorno. I dubbi sono gli “switchBaselli-Rincòn e Milinkovic-Sirigu.

PRECEDENTI: 23 i precedenti storici in Coppa Italia tra Milan e Torino: 10 vittore granata, 7 rossonere e 6 pareggi. Nell’ultima sfida, proprio l’anno scorso il Milan eliminò il Torino ai quarti di finale dopo una partita incredibile: Torino che fu a un passo dalla semifinale grazie alla doppietta di Bremer che rimontò il gol iniziale di Bonaventura, poi il pari di Calhanoglu al 92′ e il vantaggio a supplementare iniziato, rete finale di Ibrahimovic che segnò la prima marcatura dopo il suo ritorno al Milan.

Leggi anche:  Milan, riflettori puntati sull'attaccante francese

ARBITRO: Il direttore di gara sarà Valeri della sezione di Roma insieme ai guardalinee Rocca e Pagliardini, quarto uomo Fourneau, mentre al VAR ci sarà Banti coadiuvato da Paganessi.

REGOLAMENTO: La sfida è a eliminazione diretta, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrà ai tempi supplementari (2 tempi da 15′). In caso di ulteriore parità, al termine dei 120′, si andrà ai calci di rigore.

Dove vedere Milan-Torino: Rai o Sky

Il match di San Siro verrà tramesso in diretta e in esclusiva in chiaro su Rai 1, con il collegamento a partire dalle 20.30, mentre analisi e post-partita si sposteranno su RaiSport HD (canale 57 e 58 del digitale terrestre).
Per quanto riguarda la diretta streaming del match, sarà visibile sulla piattaforma on-demand della Rai, ovvero Rai Play: qui basta accedere a www.raiplay.it e registrarsi sul sito, così da poter vedere Milan-Torino su tutti i dispositivi mobili, pc e tablet o scaricando l’app di Rai Play dagli store di Apple e Android.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,