Milan, Zlatan a disposizione di Pioli: pronto al ritorno con il Manchester United

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui


Milan, Zlatan si trova in piena forma e si mette a piena disposizione per il tecnico Stefano Pioli. Lo svedese svolge l’allenamento con il suo gruppo come di consueto e si proclama pronto per il match tanto atteso di ritorno degli ottavi di Europa League contro il Manchester United.  Andrà in onda su SkySport Uno alle ore 21 di giovedì 18 marzo. Riusciremo a vedere l’attaccante titolare? Probabilmente Zlatan partirà dalla panchina, per entrare successivamente a gara in corso. Per lui sicuramente tante buone notizie in questo periodo. Aggiornamenti positivi per la squadra di Pioli, Alessio Romagnoli è recuperato.

Milan, Zlatan Ibrahimovic: Pioli si consola per il suo ritorno

Un passo dopo l’altro Pioli raggiunge i suoi obiettivi, al momento buone notizie per la squadra, in particolare sul ritorno di Ibra per il Manchester United. Sappiamo bene l’ultima presenza dell’attaccante risale allo scorso 28 febbraio, dove vinse il match contro la Roma per 2-1. Si può dire un giorno felice per Zlatan Ibrahimovic, che festeggia anche il ritorno in Nazionale, oltre ad essere a disposizione per Stefano Pioli. Riguardo il caso Ante Rubic, il giudice sportivo comunica le due giornate di squalifica causa espulsione per proteste, nel finale contro il Napoli.

Leggi anche:  Genoa-Milan, streaming e diretta tv Sky? Dove vedere Serie A

Recuperato Alessio Romagnoli, a parte Calabria e Leao

Assieme a Ibrahimovic, anche il difensore Alessio Romagnoli si è allenato duramente con il team rossonero e risulta a tutti gli effetti recuperato. Sarà pronto per la sfida contro lo United. Altre condizioni continuano a non migliorare, come ad esempio: Calabria e Leao. L’obiettivo è sicuramente cercare di recuperare, anche se son ben vivi gli affaticamenti. Le condizioni di Leao, oltre al lieve affaticamento, dovrà essere attentamente valutato alla vigilia del match di Europa League, probabile che verrà messo a disposizione ma con estrema attenzione. Rimane ancora fuori dal gruppo di gara Mandzukic.

  •   
  •  
  •  
  •