Bounou festeggia: "Molta calma per affrontare i rigori. Congratulazioni a tutta Siviglia"

Finale Europa League 2022 2023 Budapest Siviglia Roma
Dopo la vittoria e la Coppa conquistata battendo la Roma 5-2 nei rigori, Yassine Bounou, portiere del Siviglia, ha raccontato le emozioni della finale di Europa League vinta.

Bounou acclama il suo Siviglia

L'estremo difensore del Siviglia ha parlato ai microfoni di AS, rivelando il segreto della grande serata appena passata, e la voglia di soddisfare la fiducia datagli dal suo allenatore:

«Ho vissuto molti momenti come questo e ho capito che bisogna essere molto calmi per affrontarli. Anche i miei colleghi mi danno molta calma e sicurezza. Congratulazioni a tutti i ragazzi e a tutta Siviglia. Quest'anno è stato ricco di emozioni, tra la Coppa del Mondo e oggi. A volte non realizzi davvero costa sta succedendo. Ho sempre detto che sono un uomo del club, pronto a difendere il Siviglia. Mendilibar si fidava di me e devo ripagare la sua fiducia».

L'anno magico di Bono, portiere del Marocco

Un anno magico per Bono, già protagonista e para rigori al Mondiale dove si è messo il luce più volte, che ora conquista l'Europa League alla Puskás Arena di Budapest. Il portiere del Marocco aveva già gioito piazzando la propria squadra al quarto posto nella competizione mondiale, un vero successo per il popolo marocchino. Con questo risultato, i Leoni dell'Atlante sono balzati all'11° posto nel ranking FIFA. Dopo il Mondiale di Francia 1998 erano arrivati addirittura decimi.