Manchester United, Mourinho rinnova fino al 2020

Pubblicato il autore: Lorenzo Solombrino Segui

HUDDERSFIELD, ENGLAND – OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith’s Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

E’ arrivata in giornata l’ufficialità in merito al rinnovo di contratto di Josè Mourinho con il Manchester United. La notizia è stata trasmessa attraverso i canali sociali del club, che hanno allegato anche un’intervista del portoghese che faceva un bilancio sulla sua esperienza alla guida dei Red Devils. Il nuovo accordo prevede il prolungamento fino al 2020, con opzione per l’anno successivo. Precedentemente sarebbe dovuto scadere nel 2019, ma i vertici societari hanno deciso di premiare il lavoro svolto sin qui dal manager di Setubàl
Queste le parole del diretto interessato. “Sono davvero onorato e orgoglioso di essere l’allenatore del Manchester United. Vorrei ringraziare i proprietari e il signor Woodward per questo riconoscimento: stiamo creando le basi per un futuro brillante e ricco di successi“.
Il tutto, dopo un periodo in cui i tabloid inglesi ci hanno dato dentro con le illazioni, definendo il rapporto tra Mourinho e l’ambiente come arrivato al capolinea. Sullo sfondo si sarebbe dovuto presentare il Psg, pronto ad un ingaggio record per cercare finalmente di conquistare la Champions League. L’ex tecnico di Real Madrid e Inter, però, ha optato per un progetto più lungimirante, e potremmo dire stimolante. Far tornare a vincere lo United, passando anche dall’altra sponda di Manchester, dal suo collega Pep Guardiola.

  •   
  •  
  •  
  •