Amichevoli estive: vincono solo Juve e Napoli

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

gabbiadini_1060542650x438Amichevoli estive per cinque squadre italiane. Solo Juventus e Napoli però hanno vinto sui loro avversari, mentre Fiorentina e Cagliari sono uscite sconfitte. Pareggio per la Lazio. I bianconeri sono riusciti a superare il West Ham per 3-2. Un testa a testa dal quale la Vecchia Signora ha avuto la meglio. Alla doppietta di Carroll hanno risposto Dybala e Mandzukic, poi è entrato Zaza che ha siglato la rete del successo.
L’amichevole con gli inglesi era anche l’occasione per fare esordire Higuain e Pjaca insieme a tutti gli altri primi acquisti per il primo vero rodaggio stagionale in vista dell’impegno in campionato tra due settimane contro la Fiorentina allo Juventus Stadium. Marko Pjaca ha giocato davvero una bella partita, facendo vedere alcune cose con il pallone niente male. Il croato è apparso vivace e pimpante, ma soprattutto abile a dribblare l’uomo e per poco non scaturiva un calcio di rigore. Dani Alves, invece, ha fatto partire l’azione del gol che ha sbloccato la partita e sembra essere in ottimo stato sia mentale che fisico.
Se per l’ex calciatore della Lokomotiv Zagrabria il pubblico è rimasto entusiasta, non si può dire molto soddisfatto per Higuain. Il Pipita è stato fischiato continuamente per tutto l’incontro e ha dovuto subire persino gli sfottò dei telecronisti inglesi sulla sua forma fisica. Lo hanno definito “ciccione” in quanto mister 36 gol in un campionato è apparso fuori forma. Mentre Higuain esordiva con la maglia bianconera, il Napoli si preparava a scendere in campo al San Paolo contro il Monaco.
Vittoria con goleada per gli uomini di Sarri. Un 5-0 devastante e un Gabbiadini in ottima forma, autore di un poker che non ha lasciato scampo ai francesi. A chiudere poi le marcature Allan. Manolo con i suoi quattro gol ha tutta l’intenzione di far capire a Sarri che vuole essere lui il titolare lì davanti all’attacco. Un messaggio chiaro a Milik e Icardi che sembravano essere in pole prima dell’incontro contro la squadra di Jardim. Insieme all’esordio dell’attaccante polacco c’è stato anche quello di Zielinski. L’ex empolese ha giocato una partita breve ma intensa, dimostrando di essersi integrato velocemente nella compagine partenopea.
Brutta sconfitta  e quarto ko nelle amichevoli estive per la Fiorentina di Pauolo Sousa. A Zell am See, vicino Salisburgo, i viola sono caduti contro lo Schalke 04, perdendo 3-1- Inutile il gol di Kalinic in risposta al vantaggio dopo soli quattro minuti di Chouopo-Mating, autore anche dell’ultimo gol della partita, il 3-1, servito da Di Santo, che approfitta di una leggerezza di Gonzalo Rodriguez.  Al 24′ della ripresa il gol del 2-1, firmato da Naldo, di testa su calcio d’angolo.
La Lazio non va oltre lo 0-0 contro gli arabi dell’Al-Shabab. Buon esordio, ma sterile di Immobile. Inzaghi schiera Keita (alla sua prima amichevole dopo esser guarito dai problemi fisici delle scorse settimane) che ha creato molto senza finalizzare in rete almeno un’azione.
Secondo posto del Cagliari nella 31° edizione del torneo internazionale “Maspalomas”, vinto dal Las Palmas, grazie all’1-0 firmato Michel. Sardi in dieci nell’ultimo quarto d’ora per il rosso a Murru (gioco scorretto): unica soddisfazione, il premio per il miglior portiere, vinto da Storari.

  •   
  •  
  •  
  •