Roma: vittoria e polemiche per Spalletti, che liti con Dzeko e Panucci!

Pubblicato il autore: Antonio Guarini
spalletti

Roma, scontro Spalletti-Dzeko

La Roma passeggia sui resti del Pescara, da ieri sera aritmeticamente in serie B, ma la serata di Luciano Spalletti è stata tutt’altro che tranquilla. Nonostante il 4-1 dei giallorossi sia stato piuttosto facile sul campo, non sono mancati i grattacapi per il tecnico giallorosso. A complicare il lunedì sera di Spalletti ci ha pensato prima Edin Dzeko. Il bomber bosniaco non è riuscito a incrementare il suo bottino di gol in serie A. Dzeko resta in vetta alla classifica cannonieri al pari di Belotti, anche lui a secco domenica, con 25 reti segnate. Il minuto della discordia è il 71′, quando Spalletti richiama in panchina per inserire Grenier. Al momento del cambio è esplosa platealmente la rabbia di Dzeko, che ha mandato a quel paese il proprio allenatore. La sostituzione di Dzeko ha fatto discutere anche nel post partita. Sugli schermi Sky c’è stato un battibecco tra Spalletti e Panucci. L’opinionista Sky. ex giocatore della Roma, si è espresso così:”Dzeko lotta per la classifica cannonieri, per me sei stato poco corretto”. Pronta la replica di Spalletti:” Per voi è scatta una scelta scorretta, per me invece se dite così siete limitati: l’ho tolto perchè è l’unico centravanti che ho e io le prossime sfide non voglio giocarle senza di lui”Panucci risponde piccato: “Ho detto che è stata una scelta poco corretta: ma se mi dai del ‘limitato’ mi offendi”. Spalletti ha quindi spiegato la sua scelta:” Davanti ho pochi giocatori, non posso rischiare di giocare le prossime decisive partite senza Dzeko. Se dite che ho fatto una scelta scorretta, siete limitati, abbiamo letture diverse. Dopo questo piccato botta e risposta la diatriba tra Spalletti e Panucci si è risolta con un sorriso con un “Christian ti voglio bene ” da parte di Spalletti e Panucci:“Anch’io Luciano, mi piace sempre litigare con te”, tutto è bene quel che finisce bene.

Spalletti:” Meritiamo il secondo posto, il derby? Si prepara da solo”

Questi ragazzi meritano il secondo posto, quella contro il Pescara era una vittoria importantissima da conquistare”, così Luciano Spalletti nel post partita dell’Adriatico. Il tecnico della Roma, visibilmente soddisfatto per quello visto in campo ha anche tracciato la rotta per il finale di campionato dei suoi.” Lazio, Napoli e Juventus saranno decisive per conquistare il secondo posto”. Nel prossimo turno di campionato ci sarà il derby con la Lazio. Spalletti non vuol sentire parlare di rivincita della semifinale di Coppa Italia:” Il derby? Si prepara da solo, i giocatori trovano sempre tante motivazioni per questo tipo di partite, rivincita? Sarà una sfida importantissima per entrambe le squadre”. La settimana più lunga nella Capitale è appena cominciata e si concluderà domenica quando alle 12:30 ci sarà il calcio d’inizio di un derby d’importanza… capitale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Claudio Lotito Senatore: "Lazio, resto Presidente. Scudetto possibile, ho trattenuto i migliori"