Diritti Tv Serie A: Sky pronta a comprare i diritti da MediaPro

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy.  (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Non si placano lo stupore e la polemica riguardante l’assegnazione dei diritti televisivi del campionato di calcio di serie A, al colosso audiotelevisivo spagnolo MediaPro, per le prossime tre stagioni 2018/2021. Gli iberici hanno vinto l’asta superando il miliardo e cinquanta milioni di euro. Sky Italia non ci sta, ed è pronta a fare ricorso sostenendo che Mediapro, non sia una pay-tv tradizionale, ma solo un intermediario di esse.

Si è parlato anche di una condivisione dei diritti tra sky e gli spagnoli, questa eventualità era stata promossa da Infront, ma il vicepresidente della pay-tv diretta da Murdoch Riccardo Pugnalin, si è apposto con decisione ecco le sue parole:”Noi vogliamo comprare i diritti della Serie A, facendo a mediapro un’offerta congrua affinchè possa rivenderceli, di fronte a quanto offriremo, loro avranno l’Obbligo di farlo, ma prima di fare tutto questo, vorremmo sapere il prezzo in modo chiaro e con regole certe per tutti, in modo da continuare ad offrire le trasmissioni calcistiche migliori possibili per tutti i nostri abbonati”.

Sky Sport, ha annunciato ricorso alle vie legali per contestare la vittoria degli iberici, sostenendo appunto che gli spagnoli che detengono i diritti dei maggiori campionati esteri, tra cui Ligue 1 francese e Liga Spagnola, non siano dei competitor adeguati, ma che facciano solo da intermediari alle aste. Mediapro ha ribattuto :”I tifosi italiani stiano tranquilli, trasmetteremo le partite su tutte le piattaforme possibili”. Ma questo però sembra solo il primo passo, pronto ad infiammare l’estate calcistica italiana, come spesso è avvenuto negli anni precedenti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: