Infortunio Kalinic, il croato in dubbio per Spal-Milan. Torna Rodriguez

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
MILAN, ITALY - JANUARY 06: AC Milan coach Gennaro Gattuso issues instructions to his players during the serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on January 6, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images scelta da Supernews)

Infortunio Kalinic, altri problemi per il croato. Che non fosse una stagione fortunata per lui lo si era intuito da tempo. Nikola Kalinic ha saltato l’allenamento di oggi a Milanello. L’ex Fiorentina continua a soffrire di un principio di pubalgia, come ha confermato il dottor Mazzoni ai microfoni di MilanTV.”Oggi non ha preso parte all’allenamento perchè ha un’infiammazione alla regione adduttoria, particolarmente fastidiosa e dolente, quindi si è deciso insieme di curarlo: valutiamo l’evoluzione nelle prossime ore”. Kalinic dunque è forte rischio per Spal-Milan, in programma sabato pomeriggio alle 15. Questo tipo di problema va trattato con molta attenzione, anche tenendo in conto i numerosi impegni che dovrà affrontare il Milan nelle prossime settimane. In attacco dunque si profila un ballottaggio Cutrone-André Silva, con l’italiano in netto vantaggio. Domani sarà la giornata decisiva. Se Kalinic non si allena, spazio al classe ’98 dal primo minuto.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita

Infortunio Kalinic, il punto sull’infermeria rossonera. Il dottor Mazzoni ha anche parlato degli altri lungodegenti di casa Milan. Il responsabile del settore medico rossonero ha parlato di Andrea Conti:Ha preso parte a piccoli spezzoni d’allenamento, si è espresso bene Gattuso in conferenza a riguardo: bisogna tenere conto che questi piccoli spezzoni di allenamento servono per il ragazzo a rifamiliarizzare con i contrasti e i traumi, ma c’è tutta una riatletizzazione della condizione fisica che prevede dei tempi e Gattuso si è espresso in un mesetto. Condividiamo la sua posizione”. Anche Storari è sulla via del recupero, ma per il portiere ci vorranno ancora un paio di settimane di pazienza.

Infortunio Kalinic, il croato tormentato dai problemi. Con la Spal torna Rodriguez

Infortunio Kalinic, i tormenti del croato. Prima il gol che non arriva, i fischi dei tifosi, ora anche la pubalgia. Non è cominciato certo bene il 2018 di Nikola Kalinic. Il croato convive da qualche settimana con questi problemi muscolari, che ne limitano l’utilizzo da parte di Gattuso. Come se non bastasse c’è Cutrone che guadagna sempre più la stima dei tifosi e di Gattuso. Kalinic doveva essere il grande colpo dell’attacco rossonero. Ma alla fine il Milan si è reso conto che il vero campioncino ce l’ha in casa ed è Cutrone.

Leggi anche:  Serie A, Sassuolo Inter dove vederla in tv e streaming

Per un Kalinic che si ferma, c’è un Rodriguez che torna. Lo svizzero ha superato i problemi renali, che gli avevano fatto saltare la Lazio in Coppa Italia e l’Udinese in campionato. Ora l’ex Wolfsburg è pronto per riprendersi il posto sulla fascia sinistra. Gattuso spera che il terzino torni ai livelli di inizio stagione, non la brutta copia vista a Cagliari. Risale ad allora l’ultima presenza di Rodriguez con il Milan. Poi un espulsione e una colica renale hanno fermato lo svizzero per una ventina di giorni. Gattuso vuole riprendersi a Ferrara quello che ha lasciato a Udine. Non sarà facile perché la Spal ha bisogno di punti nella corsa salvezza. I biancoblu del pericolante Semplici hanno già fermato l’Inter, ma il Milan non vuole fermarsi sul più bello. Per vincere servirà un grande Milan, formato Lazio in campionato tanto per capirci.

  •   
  •  
  •  
  •