Juventus, parla Condò : “Allegri infastidito dal gioco del Napoli. Penso abbia paura”

Pubblicato il autore: Carlo Pranzoni Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 23: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the serie A match between Juventus and AS Roma at the Alliannz Stadium on December 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Nonostante l’eliminazione patita contro i tedeschi del Lipsia, il Napoli ha dimostrato che, se non avesse gettato alle ortiche la partita di andata del San Paolo, avrebbe tranquillamente passato il turno e poi, magari, sarebbe arrivato anche fino alla fine del torneo. La squadra di Sarri, però, ha deciso di rinunciare anche a questa competizione per concentrare tutti gli sforzi sul campionato, dove gli azzurri sono attualmente a +1 dalla Juventus di Massimiliano Allegri. E proprio Allegri, secondo il giornalista di Sky Sport Paolo Condò, sarebbe uno tra quelli più infastiditi dall’eliminazione dei partenopei, squadra che , secondo il giornalista, l’allenatore juventino teme molto.

“Allegri infastidito dal Napoli”- Queste le parole di Condò ai microfoni di Sky Sport : Jorginho è senza ombra di dubbio uno dei migliori centrocampisti italiani in circolazione, anche se per me il top resta sempre Verratti. Al Napoli manca una sola cosa per vincere finalmente questo scudetto : puoi vincere contro tutte le altre, ma devi battere anche la Juventus. Quando gli azzurri arrivano a giocare quella partita alla fine “rimbalzano” sempre. Allegri mi sembra molto infastidito dal gioco della squadra di Sarri e dal loro bel calcio, probabilmente non si aspettava tutta questa resistenza da parte loro. Questa cosa gli sta sulle scatole, e lo ha fatto capire in più situazioni. Penso non abbia gradito l’uscita del Napoli dall’Europa League”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché