Napoli-Milan: Bonaventura in attacco, è questa la novità di formazione in casa rossonera

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
during the serie A match between AC Milan and SS Lazio at Stadio Giuseppe Meazza on January 28, 2018 in Milan, Italy.

Giacomo Bonaventura – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Il Milan si prepara all’esordio in campionato. Rinviata al prossimo 31 ottobre la gara contro il Genoa, in segno di lutto e rispetto nei confronti delle vittime avvenute a causa del tragico crollo del Ponte Morandi, i rossoneri si preparano in vista del match di domani sera contro il Napoli.

La sfida del “San Paolo” sarà caratterizzata da molteplici temi: dalla prima di Carlo Ancelotti contro il suo passato, all’ennesimo ritorno di Higuain a Napoli, stavolta con addosso la casacca rossonera, passando per Reina che verrà accolto da cori e applausi dal suo vecchio pubblico partenopeo. Tanti, quindi, i motivi per seguire attentamente questo match per nulla affatto banale.

Nel frattempo, avvolti dal calore dei tifosi del “diavolo” presenti all’esterno del centro sportivo di Milanello, la banda guidata da Gennaro Gattuso si prepara minuziosamente ad affrontare una delle compagini che hanno destato migliori impressioni al termine della prima giornata di campionato. Il Napoli, al debutto, ha superato la Lazio, all'”Olimpico”, attraverso un 1-2, in rimonta, che ha esaltato le doti e le qualità di una squadra che esprime un gioco travolgente e per molti versi mnemonico, con Ancelotti abile nel non spazzare via quanto di ottimo compiuto nel recente passato da Sarri, fornendo, però, maggior sicurezza ai suoi uomini, coinvolgendo tutti, nessuno escluso, in questo nuovo progetto tattico.

I rossoneri sono ben consapevoli di ciò e Gattuso sta studiando le mosse da attuare al fine di spezzare quel maleficio del “San Paolo” che vede il Milan non vincere nell’impianto di Fuorigrotta dal lontano ottobre 2010. “Ringhio” dovrebbe affidarsi al collaudato 4-3-3 con Gigio Donnarumma tra i pali, preferito, quindi, a Reina, in quel che sarà un ballottaggio costante nell’arco di questa stagione. Romagnoli e Musacchio comporranno il duo centrale di difesa, con l’argentino favorito su Caldara, ancora non pienamente inserito negli schemi del tecnico calabrese. Lungo la corsia di destra spazio a Calabria, mentre sul versante opposto agirà Ricardo Rodriguez.

A centrocampo debutterà il neo arrivato Bakayoko che completerà il reparto con i vari Biglia e Kessie. In avanti è prevista la novità maggiore di formazione. Considerando l’assenza per squalifica di Calhanoglu, sarà, con ogni probabilità, Bonaventura ad agire sulla corsia di sinistra, mentre Suso, come al solito, si muoverà a destra, entrambi con il compito di servire la punta centrale Higuain, uno degli uomini più attesi e maggiormente discussi della sfida del “San Paolo“. Quest’oggi è in programma la seduta d’allenamento mattutina della squadra rossonera, a seguire la conferenza della vigilia di Gennaro Gattuso ed infine la partenza con destinazione Napoli, in attesa di un big match che accenderà i riflettori sulla seconda giornata di campionato.

  •   
  •  
  •  
  •