Roma-Atalanta: Di Francesco si affida al tridente Under-Dzeko-El Shaarawy. Gasperini punta su Gomez

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Interessante monday night, quello che andrà in scena stasera, all'”Olimpico” di Roma, con fischio d’inizio alle ore 20:30, dove si affronteranno i giallorossi guidati da Eusebio Di Francesco e l’Atalanta dell’inossidabile Gasperini. I capitolini giungono a quest’appuntamento dopo aver superato il Torino, per 0-1, grazie ad una splendida rete di Dzeko nel finale.

La Roma, galvanizzata da tale successo, proverà a mettere nel mirino i tre punti, tentando di superare un avversario, ossia l’Atalanta, piuttosto ostico se guardiamo gli ultimi precedenti in casa giallorossa. Dal mercato, invece, giunge notizia di un imminente addio di Kevin Strootman, il quale è in procinto di trasferirsi in Francia, tra le fila dell’Olympique Marsiglia, allenato da Rudi Garcia. Il club francese ha fatto pervenire alla società del patron Pallotta, un’offerta superiore ai 25 milioni di euro, bonus compresi, mentre il calciatore si accinge a firmare un contratto da 4,5 milioni di euro a stagione, cifra nettamente superiore ai 3 milioni che guadagna attualmente. Con ogni probabilità il calciatore si appresta, quest’oggi, a raggiungere Marsiglia per sottoporsi alle consuete visite mediche di rito, salutando, così, i suoi oramai ex compagni di squadra giallorossi.

L’Atalanta giunge all'”Olimpico” con il desiderio di bissare quanto di ottimo compiuto alla prima di campionato, in cui ha inflitto un roboante 4-0 al Frosinone, grazie ad una sublime prestazione del “papuGomez, autore di una doppietta e due assist vincenti. La Dea, in attesa di disputare il match di ritorno per quanto concerne il playoff di Europa League, contro il Copenaghen, catalizzerà tutta la concentrazione sul campionato, sperando di bissare il successo ottenuto nella passata stagione nella Capitale, quando gli orobici si imposero con il punteggio di 1-2 grazie alle reti di Cornelius e De Roon.

Per quanto concerne le probabili formazioni che scenderanno in campo, Di Francesco pare intenzionato ad affidarsi al collaudato 4-3-3 con Olsen in porta, Florenzi lungo la corsia di destra, mentre Kolarov agirà sul versante opposto. Coppia centrale di difesa formata dal duo Fazio-Manolas. A centrocampo agiranno Cristante, De Rossi e Pastore, mentre in attacco Under ed El Shaarawy muoveranno ai lati della punta Dzeko, anche se permane un ballottaggio, per un impiego dal primo minuto, tra il “faraone” e Justin Kluivert, quest’ultimo messosi in evidenza nella trasferta di Torino. Gasperini, invece, risponderà con il 3-4-1-2: Berisha tra i pali, linea di difesa a tre composta da Toloi, Djimsiti e Masiello. Lungo le fasce spazio a Hateboer e Castagne, mentre la mediana sarà presidiata da De Roon e Freuler. Pessina dovrebbe fungere da trequartista, alle spalle del tandem d’attacco formato dal “papu” Gomez e Duvan Zapata. L’arbitro designato per dirigere il match è il signor Michael Fabbri della sezione di Ravenna.

  •   
  •  
  •  
  •