Napoli-Fiorentina: Callejon e Hamsik tornano titolari contro i viola

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
NAPLES, ITALY - FEBRUARY 15: Jose Callejon of SSC Napoli in action during UEFA Europa League Round of 32 match between Napoli and RB Leipzig at the Stadio San Paolo on February 15, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

E’ tempo di riaccendere i motori in casa Napoli. Gli azzurri dopo la fragorosa debacle rimediata a Marassi, contro la Sampdoria, prima della sosta, hanno la chiara intenzione di cancellare quella pagina oscura e mortificante, al fine di riscattarsi dinnanzi al proprio pubblico del “San Paolo“, contro la Fiorentina. Quest’avvio di stagione non è stato semplicissimo per la banda guidata da Carlo Ancelotti.

Il Napoli in tre occasioni su tre match disputati è passato ripetutamente in svantaggio, ma se contro Lazio e Milan alla fine vi è stato l’happy ending, discorso diverso è avvenuto con la Sampdoria, incappando in un pesante 3-0 che ha messo in discussione le certezze dei partenopei. Il tecnico emiliano solamente a partire da ieri pomeriggio ha avuto nuovamente la rosa al completo, con il rientro, per ultimi, di Ospina e Karnezis. Dopo un fitto colloquio avuto all’interno dello spogliatoio di Castel Volturno, Ancelotti ha diretto l’allenamento del giovedì pomeriggio.

Leggi anche:  Juventus Genoa 3-1 (Video Gol): la Vecchia Signora non si ferma più, bianconeri terzi

Quest’oggi è in programma un’altra seduta e poi vi sarà la consueta conferenza stampa della vigilia da parte dell’allenatore, in attesa di scendere in campo domani, alle ore 18, contro la Viola, sfida, questa, particolarmente sentita dal pubblico azzurro, che ricorda malvolentieri l’ultimo precedente con la Fiorentina, risalente allo scorso 29 aprile, quando Koulibaly e compagni incapparono in un pesante 3-0 che fece sfumare definitivamente i sogni scudetto. All’epoca Sarri parlò di tricolore perso in albergo, considerando che la sera prima del match del “Franchi” la Juventus si impose, al fotofinish, 2-3 in casa dell’Inter, ipotecando, così, il settimo scudetto di fila. Ora, però, è tutta un’altra storia. Il Napoli inizierà contro la Fiorentina un imponente tour de force, di sette partite in ventuno giorni, e occorrerà fallire il meno possibile.

Leggi anche:  L'impronta (soprattutto statistica) di Ruslan Malinovskyi nel 4-2-3-1 atalantino

Per quanto concerne, quindi, la sfida contro la banda guidata da Stefano Pioli, Ancelotti dovrebbe confermare il 4-3-3 con Ospina in porta, Hysaj esterno destro e Mario Rui esterno a sinistra. Centralmente spazio al duo Albiol-Koulibaly. Dopo la panchina rimediata a Genova, Hamsik tornerà a rivestire i panni di playmaker basso, mentre nel ruolo di mezzala agiranno Zielinski e Allan. In attacco Milik dovrebbe essere ancora preferito a Mertens, ai lati, invece, tornerà dal primo minuto Callejon, con Insigne che completerà il tridente avanzato.

  •   
  •  
  •  
  •