Salvate il soldato Giampaolo!

Pubblicato il autore: Giorgio Romano Segui

Date tempo a Marco Giampaolo. Può sembrare controcorrente e quasi assurdo, ma schierarsi con l’allenatore del Milan è quello che dovrebbero fare tutti i tifosi rossoneri. Giampaolo è, storicamente, un allenatore che ama lavorare per gradi, non riuscire ad avere risultati immediati è sempre stato il suo difetto, ma quei risultati prima o poi sono (quasi) sempre arrivati.
Da giocatore ha sempre fatto la spola tra squadre di Serie C e questo ha inevitabilmente pesato sulla sua carriera da allenatore, quando l’attuale tecnico dei diavoli decise di intraprendere la carriera da allenatore, trovò serie difficoltà nel suo percorso di studi. Non che Giampaolo non fosse ritenuto abbastanza bravo, semplicemente un individuo con una carriera così umile e poco titolata non poteva entrare a Coverciano, bastava che si ritirasse un qualsiasi giocatore di Serie A, che Giampaolo si vedeva costantemente rigettato nel fondo della graduatoria. Per dare una svolta a questa situazione, l’allenatore abruzzese, iniziò la sua carriera senza il patentino da allenatore, in questo modo riuscì nel suo intento a causa del grave scandalo dovuto alla sua condizione di “non autorizzato” alla guida dell’Ascoli.
Solo questo basterebbe a dimostrare come Giampaolo abbia uno spirito da lottatore. È proprio la sua storia da allenatore a garantirgli una chance in più, anche nelle favolose esperienze di Ascoli, Empoli e Genova ha avuto molti problemi iniziali. Lui stesso ha confermato in un’intervista ai tempi della Sampdoria, rilasciata a Paolo Condò, di ritenersi un allenatore metodico e generalmente “lento” nel portare una parvenza di gioco e risultati, è proprio questa sua precisione che gli ha garantito però di diventare oggi il coach del Milan. Se il Milan e i suoi fans dovessero concedere fiducia a Giampaolo, non farebbero altro che riporre fiducia in una rosa ed un progetto tecnico che nel medio periodo saranno sicuramente garanzia di risultati. Il futuro del Milan è affidato solo ed unicamente ad i suoi tifosi, chiunque che conosca la storia di questo allenatore sa che bisogna avere pazienza ma che una grande squadra è dietro l’angolo e non può che nascere dalle mani sapienti di Marco Giampaolo.

Marco Giampaolo Milano 31/08/2019 Stadio Giuseppe Meazza Football Serie A 2019/2020 AC Milan – Brescia Calcio
Photo Daniele Buffa / Imagephoto / Insidefoto/Sipa USA

  •   
  •  
  •  
  •