Milan, Ibrahimovic torna in Svezia con un volo privato

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Come riferito da Sky Sport, Zlatan Ibrahimovic è tornato a Malmo, in Svezia. L’attaccante del Milan ha rimediato un infortunio (lesione del muscolo soleo del polpaccio destro) nel corso dell’allenamento di lunedì e, visto che non potrà allenarsi, ha deciso di tornare in patria, con un volo privato partito questo pomeriggio, per stare vicino alla sua famiglia. Ibrahimovic tornerà a Milano la prossima settimana per effettuare la visita di controllo per monitorare le condizioni del suo polpaccio.
Inizialmente, era girata una voce tremenda riguardo l’infortunio di Zlatan: rottura del tendine d’Achille. Con un infortunio del genere, la sua carriera rischiava di concludersi così, visto che a quasi 39 anni (Ibra li compirà ad ottobre) è difficile recuperare da un infortunio così grave. Fortunatamente, la diagnosi ha escluso la rottura del tendine, ma non bisogna abbassare la guardia: il soleo è un muscolo molto delicato e Ibrahimovic non è più un ragazzino. L’esito del controllo di settimana prossima darà delucidazioni: se la visita darà esito positivo, Ibra tornerà ad allenarsi in gruppo nel giro di un mese, altrimenti si dovrà procedere con più cautela.
Quel che è certo è che Ibrahimovic è un guerriero e ce la metterà tutta per concludere in campo la stagione con il suo Milan.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mourinho chiama Sergio Ramos, la Roma tenta il colpo