Napoli, Gattuso resta ma chiede garanzie

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Questa settimana segna un nuovo inizio per il Napoli di Gennaro Gattuso. La squadra campana, dopo l’ok ricevuto dal Presidente della regione De Luca e la circolare del Viminale che consente la ripresa degli allenamenti individuali, é pronta a ripartire per portare a termine una stagione che sembrava essersi incanalata sui binari giusti prima che sopraggiungesse lo stop forzato al csmpionato. E tra i punti di riferimento principali del gruppo ci sará proprio il nuovo tecnico che in pochi mesi ha convinto tutto l’ambiente circa la bontá del suo lavoro.

Napoli, Gattuso verso il rinnovo

Come scrive la Gazzetta dello Sport infatti Gennaro Gattuso potrebbe rinnovare presto il contratto che lo lega al Napoli e che, allo stato attuale, scadrá nel 2021. Nelle intenzioni del patron azzurro ci sarebbe quella di prolungare di un altro anno l’accordo con l’allenatore calabrese e cominciare a programmare insieme a lui il futuro della squadra per, magari, tornare subito ai vertici dopo una stagione vissuta tra non poche difficoltá.

Le garanzie tecniche – Sempre secondo la rosea, Gattuso sarebbe ben disposto a restare nel capoluogo campano, ma avrebbe giá fatto presente al Presidente di volere una squadra competitiva per il futuro. Il mercato di gennaio ha giá gettato delle basi importanti in tal senso, con gli arrivi di Demme e Lobotka che hanno rinfoltito il centrocampo oltre a diversi colpi in prospettiva, tra cui Rrahmani e Petagna, che andranno a ridisegnare la fisionomia della squadra.
Il Napoli potrebbe infatti essere atteso da un vero e proprio “anno zero” con Gattuso che dovrebbe essere costretto a rinunciare a tante pedine importanti del recente passato. Se uomini come Callejón e Goulham sembrano ormai destinati a partire, sono ancora da definire i destini di Mertens e Koulibaly, il primo attratto dalle sirene del Chelsea e dell’Inter, il secondo da quelle del Liverpool.

Se dovessero partire Gattuso non si opporrebbe, sicuro che Giuntoli saprebbe come rimpiazzarli. Ci sono dei profili che peró il tecnico calabrese ritiene imprescindibili: parliamo di Zielinski e Fabian Ruiz, con quest’ultimo ricercato soprattutto dalle big di Spagna (Barcellona e Real). Gattuso chiederá a De Laurentiis di trattenerli per costruire su di loro la base del Napoli che verrá.
Soprattutto lo spagnolo, come detto, é molto corteggiato e sará difficile convincere sia lui che il suo agente il quale ha giá annunciato che con il suo assistito dovrá vagliare diverse opzioni per il futuro oltre a quella che contempla il rinnovo col club azzurro.
I rapporti tra i due sono buoni, ma ci sará bisogno di patti chiari ed unitá d’intenti per fare il bene del Napoli la prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •