Conferenza stampa Sarri: “Matuidi terzino. E su Arthur…”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

CONFERENZA STAMPA SARRI – Maurizio Sarri ha parlato ai giornalisti in conferenza stampa, presentando la sfida tra Juventus e Lecce che si giocherà domani sera a Torino, all’Allianz Stadium. Il match, valido per la 28° giornata di Serie A, potrebbe rivelarsi fondamentale per la Juve, visto che i risultati di Inter e Lazio maturati ieri possono spingere i bianconeri in fuga da un momento all’altro. Vari i temi caldi affrontati, vediamone alcuni.

Conferenza stampa Sarri, il suo pensiero su Pjanic, Higuain e Ramsey

In conferenza stampa Sarri non si è sottratto alle domande dei giornalisti, alcune anche stuzzicanti.
Una domanda molto piccante è quella relativa al possibile scambio tra Arthur e Pjanic, ormai in dirittura d’arrivo. Il tecnico juventino si è espresso così: “È un giocatore del Barcellona. Mi sembrerebbe brutto parlare. Non mi è piaciuto quando l’allenatore del Barcellona ha parlato di Pjanic perché in questo momento è un mio giocatore. Siccome non mi è piaciuto non voglio parlare di Arthur nella maniera più assoluta“.
Per quanto riguarda, poi, il capitolo terzino sinistro, Sarri ha detto che potrebbe giocare Matuidi, anche se non è certo: “Oggi proveremo un paio di soluzioni e poi decideremo“. Una delle due soluzioni è quella di Matuidi, l’altra è quella dell’inserimento di un giovane dell’Under 23.
Poi, si è espresso circa la situazione di Higuain, reduce da un infortunio, e Ramsey, anche lui alle prese con dei disagi fisici: “Higuain ha fatto l’altro ieri parte dell’allenamento con la squadra e ieri tutto con il gruppo. In questo momento è un giocatore spendibile per uno spezzone, se poi sarà iniziale o finale vediamo. Ramsey uguale. La percezione temporale in questo periodo è particolare perché giochiamo tante partite ma passa poco tempo. Sta salendo, non è al top ma la sensazione è che stia crescendo“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Serve una partita seria per andare avanti"