Serie A, probabili formazioni Inter Sassuolo: possibili cambi in difesa per Conte

Pubblicato il autore: Giuseppe Colicchia Segui


La Serie A è ormai ripartita, per la felicità di tutti gli amanti del calcio. Chiaramente con l’assenza dei tifosi allo stadio, l’evento di una partita diventa molto meno bello e appassionante, nonostante ciò il campionato della Serie A di questa stagione ha ancora tanto da dover dire. La ventisettesima giornata andrà in scena in tre blocchi separati, in tre giorni: si inizia lunedì 22, poi martedì 23 e si concluderà mercoledì 24 giugno. Inter e Sassuolo si sfideranno proprio nella parte finale del turno di campionato, mercoledì 24 giugno alle ore 19:30 a San Siro. Ecco dove vedere il match in tv e in streaming.

Inter e Sassuolo si affronteranno dunque mercoledì 24 giugno alle ore 19:30 al Giuseppe Meazza in San Siro. Entrambe le squadre hanno disputato la gara di recupero della venticinquesima giornata di Serie A nella giornata di domenica. Il Sassuolo ha ottenuto una brutta sconfitta contro l’Atalanta: la Dea è sembrata molto più in forma degli avversari ed ha portato a casa la vittoria col risultato di 4 a 1. L’Inter di Conte è invece reduce dalla vittoria ottenuta per 2 a 1 contro la Sampdoria. L’Inter è al terzo posto in classifica con 57 punti, il Sassuolo è invece al dodicesimo posto in classifica con 32 punti ottenuti.

Inter Sassuolo probabili formazioni: le scelte dei due allenatori

Conte e De Zerbi dovranno far fronte ad alcune assenze in vista della prossima sfida. Per quanto riguarda l’Inter i problemi principali sono a centrocampo dove mancheranno Sensi, Vecino e Brozovic. In casa Sassuolo i problemi riguardano il reparto difensivo: De Zerbi dovrà fare a meno di Romagna e Toljan per infortunio, e di Marlon per squalifica.
Conte confermerà il 4-3-1-2 che molto bene ha fatto contro la Sampdoria. Gli undici titolari non saranno però tutti uguali rispetto alla gara precedente: il tecnico salentino nel post partita ha ribadito come sarà impossibile vedere sempre gli stessi calciatori titolari per tutte le partite, dato il calendario molto fitto di questo finale di stagione. Handanovic difenderà i pali della porta nerazzurra. Nella difesa a 3 Conte potrebbe trovare delle alternative a Bastoni, concedendo dunque al giovane difensore un turno di riposo: al suo posto il ballottaggio è aperto tra D’Ambrosio e Godin (ma potrebbero giocare entrambi, col passaggio di D’Ambrosio come esterno di centrocampo a destra). Rischia di non essere confermato al centro della difesa de Vrij, al suo posto può giocare Ranocchia. Sugli esterni Moses o D’Ambrosio dovrebbero avere la meglio su Candreva, mentre Young resta il favorito per la corsia mancina, a discapito di Biraghi e Asamoah. A centrocampo gli uomini sono contati: al fianco di Barella potrebbe agire Borja Valero (in leggero vantaggio su Gagliardini. Sulla trequarti confermato Eriksen alle spalle delle due punte Lautaro e Lukaku.
De Zerbi porterà qualche cambio alla formazione che aveva schierato nella gara disputata contro l’Atalanta. Il modulo che con ogni probabilità verrà scelto è il 4-2-3-1. Consigli tra i pali, con la difesa a 4 composta da Muldur, Chiriches (favorito su Magnani), Ferrari e Rogerio (in ballottaggio con Kyriakopoulos). Obiang e Locatelli formeranno la linea a 2 di centrocampisti davanti la difesa. Davanti spazio alla fantasia con Boga, Djuricic e Berardi alle spalle dell’unica punta Caputo.

Probabili formazioni Inter Sassuolo: i possibili titolari

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia/de Vrij, Godin/Bastoni; Moses/D’Ambrosio, Barella, Borja Valero/Gagliardini, Young/Biraghi; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches/Magnani, Ferrari, Rogerio/Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo.

  •   
  •  
  •  
  •