Torino, Longo cambia tutto: squadra stravolta e mossa a sorpresa

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui


Il Torino sarà la prima squadra a tornare in campo in Serie A dopo uno stop di oltre tre mesi per l’emergenza relativa al Coronavirus. I granata affronteranno il Parma nel recupero della venticinquesima giornata di campionato in una sfida decisiva per non rischiare di essere risucchiati nella lotta per retrocedere. La squadra di Moreno Longo, infatti, è arrivata allo stop forzato con soli due punti di vantaggio sul terzultimo posto occupato dal Lecce. Il cambio di allenatore non sembra aver sortito gli effetti sperati visto che con il nuovo tecnico sono arrivate ben tre sconfitte consecutive, l’ultima in casa del Napoli per 2-1.

Longo cambia tutto – In vista della ripresa del campionato il tecnico del Torino, Moreno Longo, sembra pronto a stravolgere la propria formazione rispetto a quanto visto prima del lockdown. L’allenatore granata, infatti, in allenamento avrebbe sperimentato il passaggio alla difesa a quattro in questi ultimi giorni, con lo schieramento di un classico 4-4-2. Un modulo che potrebbe rilanciare Simone Zaza, al centro dell’attacco in tandem con Belotti. Gli esterni di centrocampo saranno Berenguer e Edera, con lo spagnolo testato anche nel possibile 3-4-1-2. Gli esterni difensivi, invece, dovrebbero essere De Silvestri e Ansaldi. Out Daniele Baselli, che non tornerà in campo prima di gennaio o febbraio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky contro l'accordo Tim-Dazn: ricorso all'Antitrust
Tags: