Gianluigi Buffon: nessuno come lui in Serie A!

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui


Per un portiere essere il numero 1 dovrebbe essere più semplice che per gli altri, dal momento che, spesso e volentieri, quella cifra campeggia sul retro della divisa che indossa ad ogni partita. All’età di 42 anni, però, Gianluigi Buffon ha scelto di lasciare quella maglia a chi se l’è guadagnata a suon di prestazioni convincenti sul campo (leggasi Szczesny) e di optare per un ritorno alle origini: il 77, il numero dei tempi di Parma, quando il Gigi ragazzo esordì sotto la guida tecnica di Nevio Scala al cospetto di un avversario a dir poco temibile: il Milan. Risultato? 0-0 e porta mantenuta inviolata dal futuro campione del mondo…

Buffon, nessuno come lui!

Questa sera, Gigi Buffon scenderà in campo dal primo minuto nella trasferta contro il Cagliari, con la sua Juventus che disputerà il match priva di qualsiasi pensiero, forte dello scudetto – il nono consecutivo – già conquistato nella serata di domenica 26 luglio all’Allianz Stadium di Torino contro la Sampdoria, sconfitta per 2-0. Quella di oggi sarà la presenza numero 649 per SuperGigi, che staccherà così ulteriormente per numero di presenze Paolo Maldini (fermo a 647) e proverà a inseguire il mito Alessandro Del Piero per gare disputate con la Vecchia Signora: al momento, il confronto vede Pinturicchio in vantaggio (705 apparizioni contro le 671 – contando la sfida odierna – di Gigione).

  •   
  •  
  •  
  •