Juventus, ufficiale: Sarri non sarà in panchina contro la Roma

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui


La sconfitta (del tutto indolore, considerato lo scudetto già acquisito e messo in bacheca) della sua Juventus in casa del Cagliari (2-0, reti di Gagliano e Simeone) ha rappresentato per Maurizio Sarri l’addio alla Serie A, almeno per questa stagione. I campioni d’Italia, infatti, dovranno ancora disputare una gara, quella in programma sabato sera all’Allianz Stadium di Torino contro la Roma, in occasione della quale, peraltro, dovrebbe essere sfoggiata la nuova divisa a strisce bianconere griffata Adidas che accompagnerà Cristiano Ronaldo e compagni nel corso della prossima annata sportiva. Sarri, però, contro i giallorossi non ci sarà e non siederà in panchina…

Sarri non ci sarà contro la Roma: ecco perché

L’allenatore ex Empoli, Napoli e Chelsea, infatti, ha rimediato un’ammonizione nella serata di ieri, mercoledì 29 luglio 2020, per mano dell’arbitro Ghersini, che gli ha mostrato il cartellino giallo durante il primo tempo della sfida contro il Cagliari. Una sanzione che ha fatto scattare la squalifica per Sarri, il quale era nell’elenco dei diffidati. Campionato archiviato con una giornata d’anticipo, pertanto, per il 61enne, che adesso potrà dedicarsi all’ultimo obiettivo stagionale della Vecchia Signora, ovvero quella tanto agognata Champions League che sfugge da anni alla formazione bianconera. Il primo ostacolo si chiama Lione e c’è già una piccola impresa da compiere: ribaltare l’1-0 esterno dell’andata. Con la speranza di avere un Dybala in più nel motore…

  •   
  •  
  •  
  •