Sarri: “Non pensavo che Ronaldo soffrisse e invece…”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


É soddisfatto e con un peso in meno sul cuore Maurizio Sarri, che nel post partita ha commentato così la vittoria del derby:

 “Non era una partita semplice, lo sapevamo e siamo andati in vantaggio velocemente e poi abbiamo raddoppiato. Forse abbiamo pensato che era facile, il rigore ci ha innervosito e fatto perdere il controllo della partita. Pensavamo fosse chiusa e abbiamo sbagliato. Abbiamo avuto qualche minuto di confusione nella fase iniziale del secondo tempo, poi quando le due squadre erano completamente stanche è venuta fuori una qualità nettamente più elevata da parte nostra”

Ma mister Sarri ha speso anche qualche parola sui singoli. E su Ronaldo e la sua ritrovata condizione ha detto:

“Pensavo non soffrisse per il fatto che mancava il gol su punizione, poi ha fine partita mi ha detto ‘finalmente’. Lì forse ho capito che un po’ l’aveva sofferto. Ha fatto un goal bellissimo”

Soddisfatto anche di Cuadrado, Sarri: “Cuadrado? Mi ha sorpreso e non per le qualità individuali che già conoscevo ma per l’applicazione e la disponibilità a giocare sulla linea difensiva. Quando facciamo gli allenamenti di reparto ha una concentrazione fuori dal nomale. É diventato un difensore di buon livello, mantenendo le sue qualità tecniche e fisiche in fase difensiva”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Szczesny: "Ecco perché non ho festeggiato la Supercoppa"