Boban torna a parlare di Milan: “Ibra è un fenomeno e con lui è cambiato tutto”

Pubblicato il autore: Rudy Galetti Segui


A 5 mesi dal divorzio tra il Milan e l’ex Chief Football Officier Zvonimir Boban, il campione croato torna a parlare del “suo” Milan. Lo ha fatto dalle colonne del Corriere del Ticino che ha voluto saperne di più sul suo prematuro addio ai rossoneri e sull’ottimo stato di forma espresso dalla squadra allenata da mister Pioli nel post lockdown.
“Il Milan ha avuto bisogno di due giocatori di esperienza e di tempo. Le scelte che avevamo fatto a suo tempo adesso sono state capite. E il nostro operato rivalutato. Ecco, sono davvero orgoglioso di questo.” ha dichiarato Boban. Che poi ha aggiunto: “Il Milan adesso ha la base per tornare ai vertici e a quello che deve essere: una società vincente e di assoluto livello”

Boban “coccola” i suoi 2 colpi di mercato portati al Milan: Ante Rebic e Zlatan Ibrahimovic

È fuori di dubbio che gran parte del merito della rinascita dei rossoneri in questa ultima parte di stagione passi dai piedi e dalla cattiveria agonistica di 2 bomber di razza come Ante Rebic e Zlatan Ibrahimovic, giocatori arrivati in rossonero grazie, in particolare, al lavoro e alla volontà di “Zorro” Boban. A confermare il peso specifico dei 2 attaccanti in questo spezzone di campionato è lo stesso ex campione croato: “Ibra è un fenomeno e con lui è cambiato tutto. Ha fatto la differenza da solo, ma al di là di questo lui migliora tutti quelli che gli stanno attorno. […] Rebic, per contro, ha fatto cose straordinarie dopo aver ingiustamente sofferto all’inizio della sua avventura. Siamo rimasti tutti sorpresi dai miglioramenti fatti e dalla continuità di rendimento ad altissimo livello. Parliamo pur sempre di un vicecampione del mondo, un giocatore di esperienza e carattere”. A questo punto tutti i tifosi rossoneri, Boban compreso, si aspettano che già a partire dai preliminari di Europa League e dalle prime uscite in campionato il Milan possa confermare quanto di buono ha fatto vedere nelle ultime settimane della stagione che si è appena conclusa.

  •   
  •  
  •  
  •