Camoranesi provoca Ibrahimovic: “Fa la differenza solo in Serie A, ma altrove non sarebbe la stessa cosa”

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


L’ex centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana campione del Mondo 2006 Mauro Germán Camoranesi ha rilasciato un’intervista al quotidiano sportivo Tuttosport dove tra i vari argomenti toccati ha parlato del momento del Milan capolista della Serie A, ma anche dell’attaccante svedese Zlatan Ibrahimovic attualmente capocannoniere del campionato e da quando è arrivato lo scorso gennaio, la squadra di mister Stefano Pioli, hanno completamente cambiato rendimento. Di seguito riportiamo le sue parole a riguardo.

Camoranesi, le sue parole sul Milan e Ibrahimovic

MILAN: “Se mi fa effetto vederlo in vetta? Non più di tanto. In questo momento, a causa del Covid, sono strani un po’ tutti i campionati europei.  Sono convinto che alla lunga verranno fuori i valori reali. Credo che in primavera le principali candidate al titolo saranno la Juventus e l’Inter.

Leggi anche:  Juventus-Dybala: "É anche superfluo parlare di contratti per questa persona". La Joya è finita

IBRAHIMOVIC“Ibrahimovic basterà al Milan? Credo di no perché la stagione sarà veramente lunga e il Milan non mi sembra abbia le risorse sufficienti per far fronte a eventuali assenze importanti. Comunque i rossoneri e il Napoli di Gattuso, che adoro, li immagino vicino a Juventus e Inter fino alle ultime giornate. Ibrahimovic continua a fare la differenza in Serie A, ma sono convinto che altrove non sarebbe la stessa cosa”.

  •   
  •  
  •  
  •