Infortunio Ibrahimovic, si allungano i tempi di recupero: ecco quando potrebbe tornare in campo

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui


Nonostante l’ennesima vittoria di questo campionato, questa volta ai danni della Fiorentina per 2-0, c’è una brutta notizia per la squadra rossonera ed è quella dei tempi di recupero dell’attaccante Zlatan Ibrahimovic, che si sono allungati: ricordiamo che il classe ’81 durante il match del San Paolo di Napoli si era infortunato negli ultimi minuti dove con un allungo, si è procurato  una lesione al bicipite femorale.

Infortunio Ibrahimovic, le ultime

In settimana si era parlato di un suo recupero per la trasferta di Genova contro la Sampdoria di domenica prossima, ma invece lo stop muscolare richiede ancora più tempo per riassorbirsi completamente per evitare brutte ricadute che sono assolutamente da evitare, visto anche la grande stagione che sta vedendo gli uomini di Stefano Pioli grandi protagonisti. Dunque serviranno altre due settimane per il completo recupero e dunque oltre a saltare il match di Europa League al Meazza contro il Celtic e la gara contro i blucerchiati, sarà assente anche nell’ultimo impegno europeo della fase a gironi a Praga contro lo Sparta. L’obiettivo è di recuperarlo (almeno per la panchina) per domenica 13 dicembre quando a Milano scenderà in campo il Parma, e se le cose andassero per il verso giusto, farlo partire dal primo minuto nel turno infrasettimanale di mercoledì 16 quando i rossoneri saranno di nuovo impegnati a Marassi, questa volta contro il Genoa. Ovviamente mister Pioli incrocerà le dita perchè lo svedese serve come il pane, visto le tante partite che attendono la sua squadra nel mese di dicembre prima della sosta di fine anno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Lazio-Sassuolo: le ultimissime