Morte Maradona, il saluto di Dries Mertens: “Ti chiedo scusa se il mio nome è stato accostato al tuo”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


MORTE MARADONA, L’ADDIO STRUGGENTE DI DRIES MERTENS AL PIBE DE ORO – Il mondo del calcio è sconvolto, e tutti gli uomini di calcio si sono uniti al cordoglio per la morte del più grande calciatore della storia. La serata di ieri è stata struggente per tutti gli appassionati di calcio, ed anche il minuto di silenzio che è stato osservato in tutti i campi di Champions League è stato estremamente toccanti: a Napoli, in serata, diversi supporter azzurri si sono mossi per omaggiare il Dios argentino. Nella città partenopea c’è un uomo che, negli ultimi anni, è stato più volte è stato accostato a Maradona: si tratta di Dries Mertens, che ha voluto salutare il grande 10 con un bellissimo messaggio su Instagram.

Leggi anche:  La bomba di Pedullà: "Gattuso ad un passo dalla Juventus, poi però..."

Morte Maradona, Mertens saluta El Pibe: “Idolo, sarai sempre nella storia della ‘nostra’ città”

Ecco il saluto di Mertens a Maradona: il folletto belga ha superato proprio l’argentino come numero di gol in maglia azzurra, diventando il miglior marcatore della storia del Napoli. “Quando 7 anni fa mi hanno proposto di firmare per il Napoli, il mio pensiero è subito andato alle magie che ti ho visto fare in maglia azzurra… se negli ultimi anni il mio nome è stato messo vicino al tuo mi scuso, perché non potrò mai essere alla tua altezza, quello che hai fatto per la ‘nostra’ città resterà per sempre nella storia. Da domani indossare la maglia azzurra sarà una responsabilità maggiore. Ciao idolo è stato un orgoglio conoscerti“.

 

Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo

 

  •   
  •  
  •  
  •