Pjanic: “É il Barcellona il miglior club al mondo”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


Che sognasse di andare al Barcellona, non l’ha mai nascosto, Miralem Pjanic, che ora che il suo sogno l’ha finalmente realizzato, per i microfoni di Canal Plus, afferma:

Faccio parte del miglior club del mondo e lo stile di gioco è quello che ho sempre voluto. Ma non sono ancora soddisfatto. Voglio avere la possibilità di vincere i trofei, io punto a questo. Il mio calcio è vedere prima le cose e velocizzare il tutto. Non sono il più rapido del gruppo, ma faccio sì che il pallone scorra velocemente. Atleticamente non sono il migliore, ma anche su questo particolare ho lavorato. Controllo di palla e visione di gioco, queste sono le mie caratteristiche”

Ma ha parlato anche della Juventus, dei calcoli fatti prima di accettare il trasferimento e delle altre squadre che erano in coda e che lui stesso sognava. Parole che lasciano un po’ sconcertati i tifosi bianconeri, che in lui hanno sempre visto un giocatore legato alla maglia, e che, invece, stando alle ultime dichiarazioni, si dimostra essere più interessato ad altro.

“In passato sarei potuto andare al Bayern Monaco o all’Inter, ma secondo me non era il momento giusto. Alla Juve invece sarei potuto arrivare due anni prima, ma anche in quel caso sentivo che non era il momento giusto. C’erano già Pogba, Vidal e Pirlo. Avrei fatto fatica a giocare”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Lazio, Hoedt multato per il video sull'aereo biancoceleste