Serie A, Napoli-Sassuolo 0-2: caduta dei partenopei, gli emiliani sognano

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Al San Paolo la sfida tra Napoli e Sassuolo finisce 0-2. Locatelli e Lopez fanno volare gli emiliani.

La squadra guidata da De Zerbi espugna il San Paolo, acciuffando tre punti che vanno a consolidare il secondo posto in classifica, alle spalle del Milan. Per il Napoli una brutta caduta che costa ai partenopei lo scivolone al quinto posto.
Con le numerose assenze tra i neroverdi, la partita poteva mettersi a favore dei padroni di casa. Gli azzurri hanno dominato gran parte del match, ma non hanno mai concretizzato, a differenza degli ospiti che sono stati bravi a tenere testa ad un Napoli troppo sprecone.
Una vittoria importante che permette al sogno del Sassuolo di continuare, ma soprattutto di farsi sempre più grande. Le assenze per De Zerbi erano importanti, senza Berardi, Djuricic e Caputo, ma nonostante tutto vince 2-0. Questo dimostra la grande personalità che ha la squadra: in campo hanno dimostrato un palleggio di qualità, ma anche una difesa consolidata, due armi con le quali gli emiliani sbancano Napoli.
La squadra guidata da Gattuso dopo due belle vittorie cade due volte in casa: in Europa League, contro AZ, e in campionato questa sera.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quinta giornata

Primo ko di Gattuso in Serie A, che dovrà metabolizzare velocemente perché tra pochi giorni il suo Napoli dovrà affrontare il Rijeka in trasferta. La terza gara di Europa League è vicina ed è importante fare punti per continuare il sogno europeo.

  •   
  •  
  •  
  •