Juventus-Torino: “É sempre lui il peggiore in campo”

Pubblicato il autore: Desiree Capozio Segui


La Juventus vince in extremis il derby della Mole, ma ancora non convince. Sotto di un gol contro il Torino, riesce a pareggiare e poi, soltanto all’ultimo, a portare a casa i tre punti. Che lo scontro contro il granata non sia partita storicamente facile per i bianconeri è risaputo ma una vittoria a stento come quella di ieri, in un contesto di poca brillantezza della squadra come quello attuale, pesa un po’ di più. A fare il punto della situazione ci pensa il giornalista di Sky Sport, Marco Bucciantini, che analizza così il derby della Mole e quello che secondo lui è spesso, se non sempre, il peggiore in campo:

«La Juventus quando cresce fa vedere molto potenziale, ma nella teoria fa un po’ meno. Quello che nelle rotazioni fa il trequartista in fase offensiva e da esterno difensivo in fase di copertura è quasi sempre il peggiore in campo»

Non fa nomi Bucciantini ma il concetto è abbastanza chiaro e per certi versi anche difficile da confutare. Ma in questo momento ciò che più importa in casa Juventus è aver portato a casa 3 importantissimi punti, che sicuramente non risolvono la situazione, ma riportano quanto meno un po’ di buon umore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Bologna-Arnautovic c'è l'accordo: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia