Probabili formazioni Spezia Genoa: Sturaro dà forfait, davanti Scamacca-Pjaca o Destro-Shomurodov?

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA GENOA, 14° TURNO SERIE A – Si gioca tanto il Genoa, nel match contro lo Spezia. Dopo l’esonero di Maran, che vi avevamo anticipato qualche giorno fa, è arrivato Ballardini sulla panchina del Grifone, con l’obiettivo di salvare la stagione e soprattutto di salvarsi dalla B: il tecnico, che ha sempre fatto bene nelle sue precedenti tre esperienze sulla panchina rosso-blu, ci proverà certamente, e punterà su uno schema equilibrato e già rodato. Lo Spezia di Italiano, di contro, ha tanta voglia di tornare a fare punti, dopo quattro giornate in cui ne è stato raccolto solo uno: il derby ligure è una ghiotta occasione per gli Aquilotti.

Probabili formazioni Spezia Genoa, quando si gioca

Il match si disputerà mercoledì sera, il 23 dicembre 2020, alle ore 20,45. La sfida andrà in scena al Picco di La Spezia.

Leggi anche:  Diretta tv in chiaro SPORTITALIA? Dove vedere amichevole Lazio-Padova in streaming gratis

Probabili formazioni Spezia Genoa, i precedenti

Sono 15 i precedenti tra le due squadre liguri. Per tutti i dettagli e per scoprire chi è in vantaggio nello score totale, CLICCA QUI.

Probabili formazioni Spezia Genoa, dove vederla in tv e in streaming

Il match sarà disponibile in esclusiva su Sky, e in streaming su Sky Go. Per tutti i dettagli, CLICCA QUI.

Probabili formazioni Spezia Genoa: Ballardini col 3-5-2, Italiano si affida alle sue certezze

Lo SPEZIA di Vincenzo Italiano è pronto ad affrontare il primo derby col Genoa in Serie A forte addirittura del favore del pronostico, visto il vantaggio in classifica. Il tecnico si affida ai suoi punti fermi: 4-3-3, che vedrà ancora Provedel in porta, protetto dalla coppia Terzi-Chabot. Sulle fasce, spazio alla bella sorpresa Bastoni a sinistra, mentre Salva Ferrer giocherà sul lato destro. Pobega e Estevez saranno le mezzali, a supporto del regista Ricci. Davanti, Mbala Nzola è il leader offensivo: ai suoi fianchi, pronti a volare sulle fasce Farias e Gyasi.
Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Pobega, Ricci; Gyasi, Nzola, Farias.

Il GENOA di Ballardini tornerà con ogni probabilità al 3-5-2, dopo qualche giornata con il 4-4-2 messo in campo da Maran. Perin ovviamente in porta, Goldaniga, Bani e Msiello più di Criscito formeranno la difesa a tre. Zappacosta in vantaggio su Ghiglione come quinto di destra, con Czyborrain vantaggio su Czyborra sull’altra fascia. In mezzo, spazio a Lerager, Badelj e Behrami. Davanti, i maggiori dubbi: se Scamacca sembra abbastanza sicuro del posto, a discapito di Destro, a fianco a lui può giocare uno tra Pjaca (in vantaggio nelle gerarchie), Shomurodov e Pandev.
Genoa (3-5-2): Perin; Masiello, Bani, Goldaniga; Czyborra, Lerager, Badelj, Behrami, Ghiglione; Pjaca, Scamacca.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,