Ibrahimovic-Lukaku, Gravina: “Immagini non belle. Ora accertamenti”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Continua a far discutere l’acceso scontro avvenuto durante il derby Inter-Milan di Coppa Italia, tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. Com’è noto, i due attaccanti hanno avuto un diverbio verso la fine del primo tempo e sono stati puniti dal Giudice Sportivo con 1 turno di squalifica. Ora però, la procura federale della FIGC vuole vederci chiaro. Infatti è stato chiesto all’arbitro Valeri, il referto sulla lite tra i due colossi di Milan e Inter.

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina, ha annunciato tale decisione alla stampa, così da far luce su questo episodio alquanto sgradevole per il nostro calcio:

“Le immagini che abbiamo visto non sono state belle e vanno messe in discussione. Dal punto di vista regolamentare l’arbitro ha evidenziato quello che ha visto in campo, ora la procura acquisirà ilreferto per capire a cosa si riferiscono le squalifiche. Se non dovessero emergere indicazioni legate a fatti specifici il procuratore adotterà i provvedimenti che riterrà opportuni”.

Nei giorni scorsi, Ibrahimovic ha voluto chiarire che durante la discussione non ci sono stati insulti razzisti nei confronti di Lukaku, come in molti insinuavano. Tra i due non è mai corso buon sangue fin dai tempi del Manchester United. Squadra nella quale Ibra “rubò” il posto a Lukaku.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 16.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN