Juventus, De Ligt: “Sto bene e sono più veloce. Ero un regista, guardavo i video di Pirlo”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il difensore della Juventus De Ligt, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport dove parla del suo passato nell’Ajax. Il giovane olandese ha ricordato ai giornalisti il suo passato da centrocampista nelle giovanili dei lancieri, dove per imparare il “mestiere”, visionava i video del suo attuale allenatore nella Juve: Andrea Pirlo. Inoltre De Ligt ha dichiarato di sentirsi molto bene fisicamente e di essere migliorato sotto tutti i punti di vista nella Juventus, anche per quando riguarda l’aspetto tattico. Ecco un estratto della sua intervista rilasciata quest’oggi ai microfoni della pay tv Sky Sport:


“Sto bene fisicamente, sono più forte e veloce, anche tatticamente ho imparato tantissimo qui. All’Ajax giocavo uomo contro uomo, qui invece la marcatura è a zona. Ora conosco tutti i giocatori, Bonucci ha grande visione di gioco, è forte con la palla, sa fare passaggi lunghi e corti e imparo molto da lui. Chiellini è un marcatore in area pazzesco, mai visto uno così. Lui sta sempre nella posizione giusta”.

“Quando giocavo nell’Ajax, sotto i 14 anni, giocavo sempre a centrocampo come vertice basso e avevo due esempi, Busquets e Pirlo. Di Pirlo ho visto tanti video, mi piaceva come giocatore, è stato un grande esempio per me”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fulmine a ciel sereno per la Sampdoria: arrestato il presidente Ferrero!