Milan-Napoli, quante assenze per il Napoli: tutti i convocati di Gattuso

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

convocati milan napoli

CONVOCATI MILAN NAPOLI – Domani sera, alle ore 20:45, allo stadio San Siro andrà in scena il big match Milan-Napoli, gara che chiuderà la 27° giornata di Serie A. La sfida sarà molto importante per entrambe le squadre: il Milan non vuole perdere la scia dell’Inter per il primo posto, mentre il Napoli continua a lottare per guadagnare la qualificazione alla prossima Champions League.
Pioli e Gattuso dovranno fare a meno di diversi giocatori importanti: il tecnico rossonero dovrà fare a meno di Bennacer, Mandzukic e Ibrahimovic, ma recupera tre pedine importanti come Theo Hernandez, Calhanoglu e Rebic; Gattuso invece ha perso Rrahmani a causa di un problema muscolare e dovrà fare a meno anche di Manolas, Lozano, Petagna e Ghoulam (stagione finita).

Convocati Milan Napoli, le scelte di Gattuso

Intanto, il Napoli è pronto a partire in direzione Milano e sul sito ufficiale del club è stata diramata la lista di convocati: out anche Manolas e Lozano.

Leggi anche:  Ibrahimović da Fabio Fazio: "Voglio giocare nel Milan a vita"

Portieri: Alex Meret, David Ospina, Nikita Contini
Difensori: Di Lorenzo, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui, Costanzo, Zedadka
Centrocampisti: Demme, Elmas, Lobotka, Fabian Ruiz, Zielinski, Bakayoko
Attaccanti: Politano, Insigne, Mertens, Osimhen, Cioffi

Indisponibili Napoli, quando rientra Lozano?

Nella lista dei convocati del Napoli si possono notare diverse assenze. Rrahmani ha subito un’elongazione del bicipite femorale destro che lo terrà fermo per almeno due settimane (sarà out anche contro la Roma). Petagna sta svolgendo ancora terapie e lavoro in palestra per recuperare dalla distrazione parcellare del retto femorale destro che lo tiene lontano dai campi dallo scorso 13 febbraio. Dallo scorso 13 febbraio, giorno di Juventus-Napoli, è fermo anche Lozano: il messicano oggi aveva svolto l’intera seduta di allenamento in gruppo ma non è stato convocato per domani. La scelta è stata fatta dalla società che non vuole correre rischi e ha deciso di preservarlo in vista della sfida di domenica prossima contro la Roma. Manolas invece oggi ha svolto lavoro personalizzato sul campo: il greco non è ancora al 100% e avrà bisogno di altro tempo prima di recuperare del tutto ed essere pronto per tornare in campo.

  •   
  •  
  •  
  •