Orsato: “Il fallo di Pjanic in Inter-Juve? L’ho valutato male”

Pubblicato il autore: Realdo Amadio Segui


Orsato
ha parlato a 90°minuto su Rai2. È la prima volta che un arbitro di Serie A in attività interviene in una trasmissione televisiva. La novità è stata introdotta dal neo presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange. Orsato ha risposto alle domande dei giornalisti, ribadendo la piena fiducia della classe arbitrale nei confronti del Var: “Non pensate che ci abbia dato fastidio. Beato il Var. Scendiamo in campo senza pensare che ci sia il Var. Noi continuiamo a decidere e, se c’è un dubbio, abbiamo l’aiuto del Var. Sicuramente non siamo felici e andiamo subito a vedere il motivo per cui abbiamo sbagliato in televisione. Siamo i primi a essere molto critici sul nostro operato e andiamo a lavorare sui nostri errori.”Orsato ha poi glissato sul siparietto con Cristiano Ronaldo in Juve-Roma di campionato: “Mi chiedeva come funzionava l’orologio, non c’è stato nulla di strano, è finito tutto lì”.

Leggi anche:  Sky o DAZN? Dove vedere Fiorentina-Juventus in tv e in streaming, 33^ giornata Serie A

Orsato ammette l’errore in Inter-Juve del 2017-2018

Il fischietto di Schio è stato premiato come miglior arbitro del mondo nel 2020. Lo scorso 20 agosto ha arbitrato la finale di Champions League tra Psg e Bayern Monaco. In seguito alle polemiche delle squadre italiane impegnate nelle coppe, Orsato non pensa che ci sia differenza tra gli arbitraggi in Italia e quelli in Europa: “Io non cambio il mio modo di arbitrare in Champions League, sinceramente non vedo questa grande differenza tra l’Italia e l’estero. Non so perché le nostre squadra abbiano difficoltà”. Nel 2018 fu l’arbitro della discussa Inter-Juventus, la rocambolesca partita terminata 2-3, che ha di fatto permesso alla Juventus di vincere il settimo scudetto consecutivo. Durante la partita, Orsato ha negato il secondo giallo a Pjanic. Ieri ha confermato di aver sbagliato la valutazione: “Non serve andare a rivederlo dopo tre anni, sicuramente è un errore. “La vicinanza dell’azione non mi ha fatto vedere quanto mostrato dalla tv: per me è stato un contrasto fisico al volo, il Var non poteva intervenire”.

  •   
  •  
  •  
  •