Juventus, De Ligt non molla: l’olandese suona la carica nell’ambiente bianconero

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


La Juventus di quest’anno ha mostrato molte fragilità; nelle ultime settimane molte crepe tra i giocatori e l’ambiente bianconero, oltre che tanta stanchezza alla fine di un anno difficile. Con il tecnico in dubbio e un futuro verso la rivoluzione, De Ligt suona la carica nell’ambiente bianconero. Il difensore olandese parla ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match di Udine.

Juventus, De Ligt: “Vogliamo il secondo posto”

La frustrazione che avvolge tutto l’ambiente juventino è tangibile, l’ultima gara è stata un ulteriore flop per tutti. Ma se qualcuno ha dato dimostrazione di aver mollato la presa, il difensore De Ligt ancora ci crede e prova a dare forza al gruppo e a tutto l’ambiente circostante. L’ex Ajax a Sky Sport ha dichiarato: “Noi siamo delusi. Quando tu vai a Firenze lo fai per prendere i tre punti. Siamo stati delusi anche noi: bisogna fare di più per vincere perché in questa fase della stagione è importante. Più coraggio con la palla anche. Prima pensavamo allo Scudetto, ora vogliamo arrivare secondi. La squadra è forte, dobbiamo giocare per vincere lo Scudetto ma ora che non possiamo più dobbiamo arrivare secondi”.  

La Juventus domenica andrà in trasferta ad Udine, il match alla Dacia Arena avrà fischio d’inizio alle ore 18. Le chance per i bianconeri di raggiungere a fine stagione l’unico obiettivo rimasto, la Champions League, non si può fallire. Contro l’Udinese bisogna vincere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Consigli Fantacalcio, i giocatori da acquistare all'asta di riparazione: ecco top e sorprese!
Tags: