Milan-Sampdoria: Ibra protesta per un rigore e Silva espulso. Ecco la MOVIOLA

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


L’anticipo della ventinovesima giornata Milan-Sampdoria termina 1-1. A San Siro la formazione rossonera riesce ad acciuffare il pareggio a tre minuti dal 90′ con la seconda rete stagionale di Jens Petter Hauge, in un match complicato e molto nervoso. A testimoniare il nervosismo nel match c’è anche un episodio accaduto durante i primi 45 minuti con protagonisti Claudio Ranieri e Gianluigi Donnarumma: infatti, il tecnico blucerchiato ha rimproverato il portiere rossonero di lamentarsi troppo nei confronti dell’arbitro. Nervosismo che si è visto anche in campo: tante proteste e il cartellino rosso ad Adrien Silva. Decisive per l’esito del match le scelte del direttore di gara Marco Piccinini e del VAR. Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Milan-Sampdoria: la moviola

60′ ESPULSO ADRIEN SILVA – Il centrocampista della Sampdoria viene ammonito per la seconda volta a causa di un intervento in netto ritardo su Castillejo. Il direttore di gara non ha dubbi ed estrae il doppio giallo, ovvero l’espulsione, e la decisione è corretta.

Leggi anche:  Juventus: rinnovo Dybala più vicino, ecco le cifre

50′ AMMONITO BENNACER – Il centrocampista del Milan viene ammonito per un intervento falloso su Damsgaard.

45+1′ AMMONITO ADRIEN SILVA – Il centrocampista della Sampdoria spreca un fallo e l’ammonizione per interrompere il contropiede di Theo Hernandez.

45′ AMMONITO SAELEMAEKERS – Il calciatore belga viene sanzionato per un fallo da dietro in scivolata su Damsgaard.

43′ PROTESTE MILAN – I rossoneri, in particolare Zlatan Ibrahimovic, protestano per un calcio di rigore. L’attaccante svedese chiede un calcio di rigore dopo un contatto con Augello in area: il difensore blucerchiato non colpisce la palla, ma il contatto con Ibra sembra lieve e dalle immagini sembra che sia proprio l’attaccante rossonero a mettere la mano sulla spalla al difensore e sbilanciarlo. Il direttore di gara lascia proseguire il gioco e il VAR non interviene.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Liverpool, streaming gratis OGGI LIVE e diretta TV Canale 5

39′ AMMONITO THORSBY – Il centrocampista viene ammonito per un fallo ai danni di Krunic.

32′ AMMONITO COLLEY – Il difensore blucerchiato interviene in scivolata su Calhanoglu per fermarlo ma non colpisce la palla e viene sanzionato con un giallo.

9′ PROTESTE MILAN – Zlatan Ibrahimovic protesta per un retropassaggio volontario di un difensore della Samp sul cross di Theo Hernandez. Il direttore di gara lascia proseguire e decisione giusta: infatti il tocco del difensore è involontario.

  •   
  •  
  •  
  •