Superlega, Gollini contro la Rai: “Come il basket? Incompetenza e ignoranza”

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini

superlega gollini rai
Pierluigi Gollini lancia critiche pesanti contro i giornalisti della Rai per come hanno trattato il tema Superlega. Il portiere trova sempre un modo per parlare di sé. Che si tratti delle prestazioni in campo o delle canzoni rap, la sua voce si fa sentire. Questa volta il bersaglio sono i giornalisti della Rai, per quanto riguarda il tema della Superlega. Durante una puntata di 90° Minuto, con tema principale della serata la nuova competizione appena fallita, hanno usato come termine di paragone il basket. In particolare quello statunitense, non tenendo conto della realtà cestistica europea. Lo sport oltreoceano, secondo i giornalisti della Rai, viene trattato più come uno spettacolo. A fine puntata dichiarano: “Riassumiamo così il flop della Superlega: il calcio non è mica il basket dai…e poi gli Stati Uniti non sono l’Europa”. Immediata la reazione dei tifosi della palla a spicchi, decisamente infastiditi da come veniva trattato lo sport che amano. Ciò che ha suscitato polemiche è stato il pressapochismo, secondo gli appassionati, che c’è attorno al mondo del basket, il secondo sport più seguito in Italia.

Leggi anche:  Super G Lake Louise 2022, dove vedere sci alpino femminile LIVE oggi: diretta TV, orario e start list

Gollini sui giornalisti Rai: “Superlega come il basket? La colpa è di chi ce li ha messi”

Immediata la reazione dei tifosi della palla a spicchi, decisamente infastiditi da come è stato trattato lo sport che amano. Ciò che ha suscitato polemiche è stato il pressapochismo, secondo gli appasionati, che c’è attorno al mondo del basket, il secondo sport più seguito in Italia. Dichiarazioni che anche al portiere della Dea non sono andate giù. È nota infatti la passione di Gollini per il basket e da tifoso ha espresso il suo parere riguardo l’arduo paragone durante la trasmissione Rai tra la Superlega e la pallacanestro. Con un commento sotto il post di Instagram della pagina LaGiornataTipo, il portiere dell’Atalanta dichiara: “Non viene trattato con pressapochismo…il problema è l’incompetenza e l’ignoranza che hanno certe persone nonostante i ruoli che ricoprono. Giornalisti di calcio che quando uno è infortunato dicono che è fuori per scelta tecnica. Cosa ci si può aspettare dalla Rai dai? La colpa è di chi ce li ha messi e di chi ce li lascia! Quasi parla del peggio del peggio eh”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,