Calciomercato Inter: interesse per un centrocampista del PSG, dalla Bundesliga arriva l’erede di Handanovic?

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Dopo aver conquistato il 19esimo scudetto della propria storia, l’Inter può iniziare a programmare la prossima stagione con largo anticipo e pensare alle entrate e alle uscite che ci saranno nella prossima sessione di calciomercato. Mentre Antonio Conte e i suoi ragazzi continuano ad allenarsi e a preparare le partite restanti del campionato con l’obiettivo di superare quota 90 punti, la dirigenza nerazzurra lavora senza sosta per regalare al proprio tecnico dei rinforzi validi per alzare la qualità della rosa complessiva nella prossima stagione.

Calciomercato Inter: sempre vivo l’interesse per Paredes

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com,  dopo la corte spietata fatta lo scorso Gennaio nei suoi confronti, l’Inter sarebbe ancora interessata a Leandro Paredes e continua a vigilare la sua situazione. In un centrocampo che ha bisogno di aumentare il tasso qualitativo e la sua esperienza internazionale, per vivere una Champions League da protagonisti, Paredes potrebbe essere aggiunto ad Eriksen, invece che sostituirlo (come era previsto nello scorso Gennaio, ndr). I rapporti tra Inter e Psg sono ottimi ma al momento Pochettino non sembra voler cedere il centrocampista argentino. Seguiranno aggiornamenti…

Leggi anche:  LIVE - Tutte le ultime notizie di Calciomercato ora per ora

Calciomercato Inter: l’erede di Handanovic arriva dalla Bundesliga?

Secondo quanto affermato dalla Gazzetta dello Sport, il possibile erede di Handanovic (con il contratto in scadenza nel Giugno 2022) è Peter Gulacsi, portiere 31enne in forza al Lipsia. Il portiere ungherese al momento sembra aver battuto la concorrenza di altri suoi colleghi provenienti dalla ‘Serie A’ come Cragno, Silvestri e Musso. E il motivo è di natura economica infatti, Gulacsi costa molto meno rispetto ai portieri appena citati, circa 13 milioni di euro, ovvero il prezzo della clausola risolutiva presente nel contratto in scadenza a giugno 2023. Il Lipsia però avrebbe l’intenzione di prolungare il contratto e innalzare la suddetta clausola in modo da rendere più complicato l’acquisto del classe ’90, da parte dell’Inter o degli altri club interessati.

  •   
  •  
  •  
  •