Udinese-Juventus, nessuna squalifica per Paratici dopo l’assalto a Chiffi. Ziliani: “Calciopoli è ancora qui”

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

paratici chiffi
PARATICI CHIFFI, NESSUNA SANZIONE PER IL DIRIGENTE DOPO IL CAOS DI UDINESE-JUVENTUS – La Juventus, domenica sera, ha sbancato la Dacia Arena di Udine con estrema difficoltà, dopo essere andata sotto 1-0 già dopo 10 minuti per via di un atteggiamento tattico e mentale imbarazzante, e rimontando in extremis grazie a CR7. Al termine del primo tempo, però, si è verificato uno strano accaduto all’imbocco degli spogliatoi. L’arbitro Chiffi è stato duramente attaccato dai calciatori della Juventus e, soprattutto, dal Ds bianconero Fabio Paratici: tutto ciò a causa del fatto che il direttore di gara non aveva concesso neanche un minuto di recupero, scatenando l’ira della formazione juventina (ECCO IL VIDEO DELL’ACCADUTO). Ci si aspettavano sanzioni da parte del giudice sportivo: oggi, però, non è arrivata nessuna squalifica a carico di Paratici. E Ziliani ha voluto commentare l’accaduto, citando anche le parole del dirigente dell’Udinese Pierpaolo Marino che si era subito scagliato contro il comportamento tenuto dal direttore sportivo bianconero.

Leggi anche:  La bomba di Pedullà: "Gattuso ad un passo dalla Juventus, poi però..."

Paratici Chiffi, niente squalifica per il Ds. Ziliani commenta: “Ibra cacciato per un equivoco, perché Paratici non è stato sanzionato?”

Ecco i tweet del noto giornalista Paolo Ziliani contro Fabio Paratici e il suo comportamento tenuto durante Udinese-Juventus:
La domanda è: se #Maresca cacciò e fece squalificare #Ibra per un equivoco (“Sembra strano” inteso come “Sei un bastardo”), perché i giocatori, l’allenatore della #Juventus e il ras #Paratici non sono stati espulsi e non saranno squalificati dopo l’assalto-gangster a #Chiffi?

Pierpaolo #Marino l’ha detto: #Calciopoli è ancora qui. La #Juventus perde una partita che non può perdere e all’intervallo va all’assalto dell’arbitro dopo che in campo non è successo nulla, ma proprio nulla, d’irregolare o di discutibile. L’intimidazione. Che poi ti fa vincere.

Verrà il giorno che un campionato di Serie A finirà senza registrare i “comportamenti aberranti” pro #Juventus di cui parla Pier Paolo #Marino? E perché, come chiede il dirigente, la Procura non interviene e tutti continuano a far finta di niente davanti a risultati così falsati?

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: