Nuova avventura in Italia per Ranieri?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

L’esperienza alla Sampdoria è terminata in molto molto burrascoso. Ma, si sa, Massimo Ferrero è un vulcano, imprevedibile. E non è facile avere un rapporto sereno, motivo per cui Claudio Ranieri ha preferito salutare, dopo aver guadagnato una più che tranquilla salvezza coi blucerchiati. Ora per lui si prospetta un ritorno in serie A: a volerlo è lo Spezia. La società ligure deve sostituire il partente Italiano – diretto a Firenze, dopo il caos Gattuso – ed avrebbe pensato a Sir Claudio per rimpiazzarlo (le alternative sarebbero rappresentate da Marco Giampaolo e Andrea Pirlo).

Ranieri torna in serie A?

Ranieri accetterebbe volentieri la panchina dei liguri e sarebbe ben disposto a sedersi a tavola col presidente Stefano Chisoli per parlare della costruzione della squadra. Per l’allenatore romano sarebbe la nona società in serie A ad allenare dopo: Cagliari, Napoli, Fiorentina, Parma, Juve, Roma, Inter e per ultima la Sampdoria. Un allenatore di esperienza – anche internazionale, vedasi il miracolo Leicester ma anche Chelsea, Valencia, Atletico Madrid, Monaco, Fulham, Nantes e la nazionale greca – e stimato da tutti a La Spezia. Un matrimonio molto interessate, questo prospettato fra Claudio e i liguri. L’allenatore chiederebbe un biennale con opzione per il terzo anno a una cifra vicina al milione e mezzo di euro.

Leggi anche:  Serie A, Juventus: infortunio per Rabiot, i tempi di recupero

Per quanto riguarda Vincenzo Italiano sembra tutto fatto, il suo passaggio alla Fiorentina è solo questione di ore. La viola, reduce dalla cocente delusione Gattuso, ha puntato su Italiano per costruire un ciclo vincente a Firenze. Potrebbe portare con se Nzola, esploso quest’anno con Italiano e reduce da un’ottima stagione: 24 presenze e 11 reti per l’angolano naturalizzato francese. Il prezzo del cartellino si aggira sui 10 milioni di euro che la Fiorentina potrebbe “abbassare” offrendo qualche giovane in prestito ai liguri. Nel frattempo va avanti la trattativa col Milan per riportare Pobega in Liguria, il Milan è d’accordo sul prestito ma senza opzione sul riscatto.

  •   
  •  
  •  
  •