Le parole di Eriksen sul suo ritorno in campo!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

Quel magnifico giocattolo che è stato l’Inter di Antonio Conte del campionato 2020/2021 si è rotto. Sono iniziati a rompersi gli equilibri in un gruppo che pareva solido, compatto e deciso a puntare allo scudetto anche per il 2022. La partenza di Antonio Conte – che ora è di molto più facile lettura – ha dato il via a quella che sembra la dissoluzione del gruppo. Hakimi ha salutato, scegliendo i 10 milioni all’anno del PSG; Lukaku ha quasi chiuso col Chelsea (portando all’Inter circa 130 milioni) e altre voci sugli addii di De Vrij e Lautaro sono emerse da poco. I tifosi, nel frattempo, non trattengono la rabbia sui social. Una soddisfazione: Christian Eriksen è tornato a Milano.

Le parole di Eriksen

“Mi è andata bene.. Tra quattro-cinque mesi tornerò a giocare”, queste le parole del danese che ha tranquillizzato tutti i suoi compagni di squadra. Parole che nessuno si sarebbe aspettato quel 12 giugno. Immagini terribili e che hanno tenuto tutti col fiato sospeso: tifosi dell’Inter o meno. In quegli attimi si è fermato il mondo del calcio e la vita di Eriksen sembrava appesa a un filo. Per questo motivo le parole di Christian oggi sono importantissime.
Bisognerà, però, vedere come e quando tornerà. Lui ha voglia di tornare e lo ha detto a tutti, dalla nazionale alla società neroazzurra ma ci sono varie cose da tenere in conto. Innanzitutto bisognerà aspettare i risultati degli esami che Christian ripeterà qualche mese e, in base ai risultati valutare il futuro. Due sono gli scenari: in caso di esami rassicuranti tornerà in Italia altrimenti potrebbe essere ceduto all’estero (Inghilterra o Olanda) dove le leggi sono meno ferree. Nel frattempo il calciatore danese si gode le meritate vacanze assieme alla sua famiglia. Il futuro, oggi, importa poco. La cosa più importante è il sorriso del danese assieme ai suoi compagni neroazzurri.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mercedes, Wolff: "Congratulazioni ad Hamilton per la sua vittoria numero 100"
Tags: