Nandez, è rottura col Cagliari!

Domani alle ore 21:00 il Cagliari affronterà il Pisa in coppa Italia. Escluso dai convocati Nahitan Nandez in rottura con la società sarda. L'uruguaiano vorrebbe vestire la maglia dell'Inter e anche sui social ha espresso la sua volontà di trasferirsi a Milano. Il problema è legato alla formula e alle cifre. L'Inter non è disposta a versare i 36 milioni di euro della clausola, richiesti da Giulini. L'accordo col calciatore, invece, ci sarebbe già: quadriennale a 2,5 milioni di euro più bonus legati a premi e presenza.

Nandez escluso dai convocati: la rottura è insanabile

Le parole di Semplici sulle convocazioni "Per quanto riguarda i convocati Godin sarà a disposizione e Nandez no, per motivi societari. Per il mercato chiedete al patron Giulini e al direttore sportivo Capozucca”. A complicare la situazione Nandez-Inter è il mancato ingaggio di Nainggolan da parte dei sardi, col belga che alla fine ha scelto l'Anversa. Questa situazione ha indispettito il presidente del Cagliari che ora chiede il pagamento della clausola, senza sconti.
Bisognerà vedere, però, se l'Inter ha ancora interesse per l'uruguaiano. Dopo aver ingaggiato Denzel Dumfries del PSV Einhoven - per 12,5 milioni più 2,5 di bonus - i neroazzurri hanno coperto la falla lasciata dalla partenza di Hakimi. L'uruguaiano, quindi, arriverebbe all'Inter solo alle condizioni e cifre dell'Inter: 2/3 milioni per il prestito e non più di 22/23 per il diritto di riscatto, e non obbligo. Nel frattempo Nandez e il Cagliari sono alla rottura totale.

Leggi anche:  Intervista esclusiva a Alessandro Budel: "L'Italia può arrivare fino in fondo. Juve, a Thiago Motta servirà tempo. Parma da salvezza tranquilla, Nicola per la panchina del Cagliari"