Protesta dei tifosi dell’Inter sotto la sede di Suning!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

Mancano solo 16 giorni all’inizio del campionato 2021/22 e l’aria che tira a Milano sponda neroazzurra non è delle migliori. Le incertezze di Suning, legate alla cessione dei big e l’addio di Conte hanno creato un’ambiente rovente. E, nel frattempo, scatta la protesta dei tifosi dell’Inter. Sotto la sede di Suning sono stati affissi manifesti con scritte “I M CONTRARIATO”, “Suning via” e “Zhang dimettiti”. Atmosfera pesante, anche per il nuovo allenatore Simone Inzaghi, preso con la promessa di garantirgli una squadra a livello e poi al 5 agosto agosto si fa sempre più possibile la cessione di Lukaku.

Proprio la probabile cessione del numero 9 neroazzurro ha scatenato la protesta dei tifosi dell’Inter. Oltre ai manifesti c’è stato anche un tifoso che si è tolto la maglia neroazzurra e l’ha abbandonata di fronte alla sede. Ad oggi sembrerebbe che il Chelsea sia anche disposto ad arrivare a 140 milioni di euro per il belga: offerta monstre. Ma non irrinunciabile, o meglio non per tutti. Il Borussia Dortmund è stato chiaro dicendo, ad esempio, che Haaland non partirà per meno di 175 milioni di euro. Ma, l’Inter, invece, non può permettersi di rifiutare. Le difficoltà finanziarie di Suning sono evidenti e la società ha bisogno di liquidità.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus-Milan: streaming e diretta tv DAZN o SKY?
Tags: