Sgarbi: “Quanto alle pacche sul sedere, se una me la fa le dico di continuare”

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui


Il molestatore della giornalista Greta Beccaglia è stato denunciato per violenza sessuale. La violenza avvenuta in diretta non è passata inosservata, tantomeno i commenti provenienti dallo studio che hanno attirato fortissime critiche. A mettere benzina sul fuoco è stato Vittorio Sgarbi, tramite le sue dichiarazioni: “Un gesto da scemo, questo è stato, dotato di una gravità ludica che andrebbe però rovesciata, chiedendosi: cosa sarebbe accaduto se fosse stata una donna a toccare il culo a un maschio? Il problema non sarebbe neanche sorto. Io mi domando: cosa c’entrano il sesso e la violenza con una toccata di culo? Parliamo di un gesto maleducato ma le violenze sessuali hanno a che fare con atti sessuali. Parliamo di sola volgarità qui“.

Sgarbi butta benzina sul fuoco

Il gesto che tramite social si è diffuso velocemente è stato condannato dalla maggior parte della popolazione. Un’altra parte, però, concorda con Sgarbi che ha continuato così: “Sono stato molestato e violentato da donne, ma non ho mai denunciato, sopportando in silenzio. Quanto alle pacche sul sedere, se una me la fa, le dico: ‘Continua, continua’. Oggi sono stato insistentemente toccato da due donne che mi hanno sfiorato il culo e non ho denunciato. Gli omosessuali che incontro mi toccano sempre le pa**e e non ho mai detto niente. Se un omosessuale mi tocca le pa**e lo prendo per una battuta e mi capita sempre. Una donna può stare al gioco, oppure può denunciare ed essere risarcita con 1000 euro.”

Leggi anche:  Simone Inzaghi: "Volevamo questi quarti di finale. Sensi? Finchè indossa la maglia dell'Inter..."

Nel frattempo è stato sospeso Giorgio Micheletti, il conduttore di Toscana Tv il giorno della molestia. L’emittente ha dichiarato di averlo sospeso per concedergli l’opportunità di riflettere su quanto accaduto e poi spiegare la sua versione delle cose una volta passata l’ondata delle fortissime critiche. Il conduttore ha accettato la decisione dell’emittente e si è infine dichiarato molto dispiaciuto da quanto accaduto in diretta.

  •   
  •  
  •  
  •