Fiorentina, i piani per gennaio: i nomi in entrata e in uscita

Pubblicato il autore: Mattia Passariello Segui


In attesa di conoscere il futuro del suo trascinatore Dusan Vlahovic, la Fiorentina non sta a guardare. I viola hanno già programmato la linea da seguire per l’imminente sessione invernale di calciomercato.

Fiorentina, Kokorin via. Dentro Toni Martinez

La squadra di Vincenzo Italiano farà qualche cambiamento in attacco. Sembra ormai certa la partenza del russo Aleksandr Kokorin. L’ex Zenit San Pietroburgo, arrivato durante la sessione invernale del calciomercato della scorsa stagione, non è mai riuscito a ritagliarsi uno spazio significativo in viola. Secondo il giornale La Nazione, le opzioni per Kokorin sarebbero la cessione in prestito oppure la rescissione del contratto.

La dirigenza viola ha già individuato il sostituto di Kokorin: si tratta di Toni Martinez. L’attaccante spagnolo classe 1997 che milita nel Porto è infatti considerato il maggiore indiziato per rimpiazzare il russo. L’operazione prescelta dalla Fiorentina sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto. In questa stagione ha messo a segno fin qui due reti in 14 presenze totali in tutte le competizioni.

Leggi anche:  Il TAS condanna il rossonero: dovrà pagare 16,5 milioni di euro

Il direttore tecnico dei viola Nicolas Burdisso ha inoltre parlato con il Benfica per conoscere la situazione di Darwin Nunez, attaccante uruguaiano classe 1999. Questa operazione, però, sarebbe molto più complicata per la Fiorentina. L’uruguaiano difficilmente verrebbe in Toscana per non giocare e non sarebbe un semplice sostituto di Kokorin, dunque anche il discorso economico sarebbe totalmente diverso. Fin qui Nunez ha messo insieme 9 presenze con la maglia delle Aquile in tutte le competizioni, mettendo a segno sei reti.

Un altro nome che i viola tengono d’occhio è quello di Borja Mayoral, ai margini nella Roma dove nelle gerarchie è dietro a Tammy Abraham ed Eldor Shomurodov. I viola, intanto, hanno bloccato Nanitamo Jonathan Ikoné, centrocampista francese classe 1998 del Lille. Le cifre dell’operazione dovrebbero aggirarsi sui 15 milioni di euro, con contratto fino al 2026 per il giocatore. Difficile ma non impossibile la pista che porta a Domenico Berardi, nonostante le richieste impegnative del Sassuolo. Molto dipenderà dalla trattativa tra i neroverdi e l’Atalanta che dovrebbe portare Jeremie Boga ai bergamaschi.

  •   
  •  
  •  
  •