Udinese, Luca Gotti verso l’esonero: si decide tra oggi e domani

Pubblicato il autore: Mattia Passariello


Il futuro di Luca Gotti sulla panchina dell’Udinese è in bilico. La sconfitta di Empoli (3-1) potrebbe rivelarsi fatale per l’allenatore dei friulani. Tra la giornata di oggi e quella domani si avranno notizie più precise riguardo a cosa accadrà intorno alla panchina bianconera.

Udinese, Gotti in bilico. Prossime ore decisive

Le prossime ore saranno fondamentali per un’eventuale decisione sul futuro di Gotti. La dirigenza non è convinta dei risultati ottenuti fin qui in campionato dall’Udinese. Ieri, dopo essere passati in vantaggio con Gerard Deulofeu, i bianconeri sono letteralmente crollati nella ripresa. I toscani hanno addirittura maramaldeggiato nella seconda parte di quest’ultima, infliggendo una sonora sconfitta agli ospiti.

Nelle ultime 13 giornate l’Udinese ha vinto soltanto una volta e ha conquistato soltanto 2 punti nelle ultime 4 partite. Numeri senza dubbio preoccupanti per una squadra che avrebbe le possibilità per disputare una stagione tranquilla, considerando l’organico e le rose delle avversarie. Gli alibi come le assenze di Walace e Nahuel Molina (squalificati) e di Rodrigo Becao Roberto Pereyra (infortunati) possono reggere ma fino ad un certo punto. Lo stesso Gotti del resto si è detto insoddisfatto dell’atteggiamento della squadra, non solo riguardo il secondo tempo della gara del Castellani ma anche il primo.

Leggi anche:  Calhanoglu in campo zittisce il pubblico rossonero dopo gli insulti ricevuti

Adesso per la società friulana sono ore di riflessione. E dire che il pareggio della prima giornata di campionato contro la Juventus (2-2) aveva fatto sperare i tifosi friulani in una stagione addirittura di alto livello. Al momento l’Udinese ha 16 punti in classifica e sei lunghezze di margine sul terz’ultimo posto che vuole dire zona retrocessione. Alla prossima giornata alla Dacia Arena arriverà il Milan capolista.

Per quanto riguarda i possibili sostituti, l’Udinese starebbe pensando a uno tra Marco GiampaoloRolando Maran e Roberto Donadoni. Oggi Gotti ha diretto regolarmente l’allenamento, ma la situazione intorno a lui è delicata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: